Aeronautica Militare: il Sottosegretario Tofalo visita i Reparti del Centro Sperimentale di Volo di Pratica di Mare

Roma – Altro importante momento di incontro con il personale militare delle Forze Armate per il Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo che ieri, a Pratica di Mare, ha visitato i Reparti del Centro Sperimentale di Volo dell’Aeronautica Militare.  Dalle prime settimane dopo la nomina il 13 di giugno scorso, Tofalo ha intrapreso una serie di incontri e visite presso i Comandi e Reparti della Difesa per approfondire la conoscenza delle specifiche realtà militari, partendo dai vertici della Difesa e delle Forze Armate fino ai livelli subordinati.

Ad accoglierlo nell’aeroporto “Mario De Bernardi” erano presenti il Comandante Logistico Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, da cui dipende il Centro Sperimentale di Volo al comando del Generale di Brigata Aerea Mauro Lunardi.

Il Sottosegretario Angelo Tofalo al suo arrivo accolto dal Comandante Logistico Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi

La visita è iniziata con la presentazione delle principali attività del Centro tra cui la sperimentazione e valutazione degli aeromobili dell’Aeronautica Militare e del materiale tecnico, la definizione delle metodologie per il loro impiego e la manutenzione, il controllo della configurazione software degli aeromobili.

“Ho iniziato una serie di incontri e visite ai Reparti della Difesa per approfondire la conoscenza degli uomini e delle donne che ogni giorno monitorano luoghi sensibili, navigano sopra e sotto il livello del mare, ci rappresentano nelle missioni in Europa e nel mondo, sorvolano il nostro ed altri territori, per trovare le soluzioni utili ad accrescerne l’operatività e di conseguenza innalzare il nostro livello di sicurezza. Oggi ho visto militari di elevatissima professionalità che con estrema competenza e passione servono le Istituzioni e il Paese. È nostro dovere offrire loro gli strumenti per restringere al minimo la propria vulnerabilità durante lo svolgimento di azioni con una portata ai limiti delle potenzialità umane” ha detto il Sottosegretario Tofalo sottolineando che “il Centro Sperimentale di Volo rappresenta una vera e propria nicchia di eccellenza e motivo di orgoglio per la Difesa”.   In volo con il T-346A, il più moderno e tecnologico velivolo per l’addestramento avanzato dei piloti ha dichiarato ancora: “Sono orgoglioso di aver indossato per un giorno l’Aquila Turrita e aver condiviso la passione per il volo che accomuna tutti i piloti dell’Arma Azzurra”.

Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo durante la visita al Cenro Sperimentale di Volo dell’Aeronutica Militare

In questa occasione il Sottosegretario Tofalo ha avuto modo di approfondire  le attività svolte dalle tre articolazioni del Centro Sperimentale di Volo che sono: Reparto Sperimentale di Volo, al comando del Colonnello Luciano Ippoliti; Reparto Tecnologie Materiali Aeronautici e Spaziali, guidato dal Colonnello Manuele Bernabei; Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale, diretto dal Colonnello Marco Lucertini.

Italia leader nell’addestramento al volo con il T-346A

Autore