Afghanistan, i Carabinieri concludono ad Herat un corso di Police Field Operations per le Forze di Sicurezza locali

Herat. Sono stati consegnati, nei giorni scorsi, gli attestati al personale delle Forze di Sicurezza afgane che ha frequentato con successo il Police Field Operations Course.

Il Generale di Brigata, Enrico Barduani consegna l’attestato del corso ad un poliziotto afgano

La cerimonia si è svolta, nei giorni scorsi, a Camp Arena , sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat, a guida 132^ Brigata corazzata “Ariete”.

Il corso, organizzato e condotto dagli istruttori del Police Advisory Team (PAT), su base 7° e 13° Reggimento Carabinieri, ha consentito ai partecipanti di approfondire e di affinare le loro conoscenze su modalità e procedure d’intervento, come l’avvicinamento e l’ingresso negli edifici, il fermo di polizia, le tecniche di perquisizione e l’ammanettamento.

Il Police Field Operations Course viene sviluppato nell’arco di due settimane di intensa attività addestrativa e rientra nell’ambito della formazione specifica predisposta a beneficio del personale istruttore “Train the Trainer”.

Il Comandante del TAAC-W, Generale di Brigata, Enrico Barduani, presente alla consegna degli attestati, ha voluto sottolineare l’impegno e la professionalità dimostrati dai poliziotti afgani nel corso delle diverse fasi addestrative, complimentandosi per l’ottimo livello di preparazione raggiunta.

Ha partecipato all’evento anche il comandante del 5° Battaglione della PSP (Public Security Police) Asadullah Hassani che ha ringraziato il contingente italiano per il supporto e l’assistenza forniti in questi anni alle istituzioni afgane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore