Israele: militari dell’IDF in aiuto della popolazione di Brumadinho, dopo il crollo della diga

Brumadinho. Missione in Brasile di 130 militari delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) pere aiutare la popolazione di Brumadinho (a Sud-Est del Paese). Qui è crollata una diga ed centinaia di persone sono rimaste disperse.

La diga crollata

Lo scorso sabato la diga di Brumadinho è esplosa e vaste aree sono state coperte di fango e sono state immerse d’acqua. Secondo le autorità brasiliane, almeno 34 persone sono morte e centinaia sono ancora disperse.

L’IDF, in accordo con le direttive del Governo israeliano ed in stretto coordinamento con quello brasiliano, ha inviato una delegazione di ricerca e soccorso con squadre speciali per dare il suo contributo.

Militari israeliani in partenza per il Brasile

Le squadre di ricerca e soccorso si impegneranno a fondo, utilizzando attrezzature quali la localizzazione cellulare avanzata, il sonar navale ed i droni.

In preparazione alla missione, i componenti della delegazione hanno ricevuto le forniture necessarie, compresi i vaccini e le attrezzature mediche.

La delegazione è composta da esperti di ingegneria, medici, squadre di ricerca e soccorso, vigili del fuoco israeliani e servizi di salvataggio, soldati dell’Unità di missione subacquea della Marina israeliana (YATAM 707), unità Oketz K9, rappresentanti del Ministero degli Esteri e l’ambasciatore israeliano in Brasile, Yossi Sheli.

“Una settantina di militari costituiscono la riserva – ha detto il capo della sezione media internazionale IDF, il Tenente Colonnello Jonathan Conricus -. La maggior parte di queste persone sono uomini e donne con famiglie che lasciano le loro vite private e professionali alle spalle, una volta che sono stati chiamati per questa missione.”

Lo scorso novembre, l’Unità nazionale di ricerca e soccorso del Comando nazionale interno, che fa parte della delegazione, è entrata a far parte dell’UNARAG, una prestigiosa comunità internazionale di unità di ricerca e soccorso di tutto il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore