Campionati mondiali militari di scherma, medaglie per due atlete italiane

Acireale (Catania). Si è conclusa, con un entusiasmante bottino per le atlete militari italiane la prima giornata dei 45° Campionati mondiali militari di scherma che si stanno tenendo al Pala Tupparello di Acireale.

L’Aviere Capo Francesca Palumbo ha conquistato l’oro e il finanziere scelto Camilla Mancini l’argento

Nel fioretto individuale femminile, infatti, l’Aviere Capo Francesca Palumbo ha conquistato l’oro e il finanziere scelto Camilla Mancini l’argento. Bronzo, inoltre, nella spada individuale per il Caporal maggiore Scelto Mara Navarria e per l’Appuntato dei carabinieri Rossella Fiamingo.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha espresso la sua soddisfazione per i “brillanti risultati ottenuti dalle atlete militari, esempio di come sacrificio, disciplina e spirito di squadra siano la base fondamentale per il successo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore