CaSTA 2017, conclusa la 69^ edizione con grandi successi per le truppe alpine

Vesciaco (Bolzano). Con la Coppa generale già matematicamente assegnata allo svizzero Gilles Roulin ed alla norvegese Kristina Riis Johannessen, sono stati Reto Schmidiger (Svizzera) e Anna Swenn Larsson ad aggiudicarsi ieri a Vesciaco (Bolzano) i trofei di slalom.

Reto Schmidiger vincitore della Coppa Europa di slalom.

 

Le temperature nettamente primaverili che hanno caratterizzato l’intera settimana dei CaSTA 2017 hanno
condizionato anche la gara di ieri, disputata su tre manche, che ha visto la vittoria di due atleti svizzeri, Ramon Zenhaeusern e Camille Rast.

Camille Rast in azione.

L’assegnazione dei trofei continentali ha concluso anche la 69^ edizione dei Campionati Sciistici delle Truppe Alpine, importante appuntamento sportivo militare internazionale nel quale sono state messe alla
prova le capacità delle Unità militari partecipanti nel saper operare in ambiente montano ed in condizioni di innevamento, un ambiente duro che mette alla prova le qualità fisiche e morali di chi lo affronta.

E proprio in queste situazioni, talvolta estreme, le truppe da montagna dell’Esercito hanno saputo dimostrare di essere una pedina operativa flessibile ed idonea ad agire non solo nelle diverse operazioni militari ma anche in situazioni emergenziali e in attività a supporto della popolazione, dando prova di indiscussa professionalità ed umanità.

Autore