CaSTA 2017, domani appuntamento finale con lo slalom

San Candido (Bolzano), E’ stato spento, ieri il Tripode in Piazza del Magistrato a San Candido (Bolzano), acceso lo scorso 13 marzo, e sono state ammainate le bandiere delle 11 Nazioni partecipanti alle Olimpiadi degli Alpini 2017.

Intanto, le Penne Nere sono ancora in pista a Versciaco, impegnate nell’organizzazione delle finali delle discipline tecniche della Coppa Europa di sci alpino.

L’assegnazione dell’organizzazione dell’evento, decisa già nello scorso mese di giugno a Cancun (Messico) durante il 50° Congresso della FISI, premia la capacità dimostrata dalle Truppe Alpine dell’Esercito di saper organizzare e gestire importanti eventi a livello internazionale, di cui i Campionati Sciistici delle Truppe Alpine (CaSTA) rappresentano un chiaro esempio.

Sul fronte prettamente sportivo, dopo la vittoria del titolo femminile di Gigante, assegnato ieri all’atleta norvegese Kristin Lysdahl, ad aggiudicarsi il titolo maschile è stato lo svizzero Elia Zurbriggen che, grazie alla vittoria nella prova di oggi, è riuscito a superare nella classifca di specialità l’atleta finalandese Samu Torsti giunto secondo.

Lo svizzero Elia Zurbriggen vincitore del Gigante-sezione maschile.

Ultimo appuntamento della Coppa Europa e dei CaSTA 2017 sarà lo Slalom di domani (diretta RAI Sport), che assegnerà anche il titolo continentale nella specialità.

Autore