Energia, il comparto apripista sulle Borse Internazionali. Inizia la fase del toro

Roma. Dopo mesi di altalenante andamento dei titoli energetici sui mercati internazionali, il comparto dal mese di maggio ha evidenziato un’inversione di rotta su trend positivi collocandosi in testa nei mercati borsistici internazionali.

“Certamente abbiamo avuto una flessione negativa naturale a causa delle situazioni critiche in diverse paesi dove l’industria petrolifera è operante” – secondo il Presidente di FederPetroli Italia Michele Marsiglia – continua “ma l’inversione di rotta di diversi titoli petroliferi sulle maggiori Borse valori internazionali ha segnato anche una fase di nuovi Progetti strategici per l’industria energetica. Questo vuol dire che l’industria petrolifera continua ad investire e le partnership a livello internazionale sono vive, lo dimostra il grande accordo di Saipem in Mozambico o le diverse scoperte di nuovi giacimenti”.

Michele Marsiglia di FederPetroli Italia.

Continua Marsiglia “Nei prossimi mesi i titoli petroliferi saranno in una fase Toro sui mercati, recuperando parte di capitalizzazione persa negli scorsi anni”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore