“Di corsa… con i Bersaglieri”: presentata la 18^ edizione della manifestazione podistica

Un momento della conferenza stampa di presentazione della manifestazione

di Enrico Maria Ferrari

E’ stata presentata nei giorni scorsi la manifestazione podistica “Di corsa… con i Bersaglieri” – 18^ Edizione della “Flik Flok” e Campionato Italiano Esercito 2017 che avrà luogo nelle giornate del 22 e 23 aprile 2017 a Caserta.

Come per le precedenti edizioni, la “Flik Flok” per i militari della Brigata Bersaglieri Garibaldi, per gli sportivi della Regione Campania, per la cittadinanza di Caserta e i Comuni limitrofi, rappresenta ormai un appuntamento consolidato negli anni, un momento di aggregazione che ha lo scopo di promuovere la cultura dello sport, dando ai partecipanti l’occasione di vivere la città di Caserta e goderne le meraviglie culturali.

Alla presentazione erano presenti il Comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, Generale Nicola Terzano, il Coordinatore Tecnico Sportivo del Coni, Geppino Bonacci, il Presidente Regionale FIDAL, Sandro Del Naia ed il Presidente dell’ASD Esercito Gruppo Sportivo Garibaldi, Colonnello Domenico Ciotti.
Il programma delle due giornate prevede l’apertura della manifestazione il 22 aprile alle 10.00 in Piazza Carlo III a Caserta, con l’alzabandiera: seguirà l’esibizione musicale della Fanfara dell’8° Reggimento Bersaglieri che darà inizio alle attività sportive, artistiche e culturali.
Durante la giornata sono previsti intrattenimenti canori e sfilate di moda, alle ore 20.00 la chiusura della giornata con l’ammaina bandiera.
Il 23 Aprile la manifestazione riprenderà alle ore 9.00 e la giornata sarà dedicata alle gare. Sono previsti più di 1.700 partecipanti alle varie competizioni: Fidal sui 10 km maschile e femminile e corsa su strada 10 km maschile e femminile valida per il Campionato Italiano esercito.

E’ prevista anche una “passeggiata amatoriale” a passo libero sulla distanza di 5 e 10 km, a cui potranno partecipare anche i più piccoli con “mamma, papà e il proprio cane”; 450 famiglie hanno già aderito.

Autore