Dal mondo della Difesa ai privati, la cyber intelligence firmata CY4GATE  

Di Giulia Prosperetti

Nato nel 2014 dalla joint venture tra Elettronica e la modenese Expert System, due aziende leader nel campo dell’alta tecnologia applicata all’Electronic Defense e alla Cyber Intelligence, il progetto Cy4Gate si conferma una delle nuove realtà più interessanti del settore.
Al Cybertech Europe 2017, Cy4Gate ha presentato D-SINT Digital and Spectrum Intelligence Integrated System, una piattaforma integrata di Business Intelligence, basata su intelligenza artificiale, che utilizza un’architettura flessibile open e può essere applicata, questa è la novità, su innumerevoli casi d’uso aziendale. L’obiettivo è quello di gestire e supportare il ciclo strategico delle organizzazioni, estrapolare informazioni su un tema target a partire da grandi volumi di dati, ridurre i tempi di risposta per prendere decisioni e presentare e diffondere informazioni chiave ai decision maker.
«Si tratta di un sistema di supporto all’attività di intelligence, per migliorare e velocizzare il processo di analisi. L’idea è quella di gestire nella piattaforma i dati proprietari delle amministrazioni che ne fanno uso integrando anche tutte le sorgenti di intelligence attualmente a disposizione delle Forze dell’ordine. Abbiamo anche dei moduli per fornire noi stessi dati da fonti OSINT», afferma Antonio di Marco, Software Analyst D-SINT unit.

E per quanto riguarda il deep web? 

«Abbiamo dei crawler per analizzare la rete Tor e dei crawler automatizzati che possono estrarre informazione dal deep web in base a tematiche definite dal cliente. Noi forniamo un’interfaccia che consente al cliente un certo grado di personalizzazione dei robot per poterli usare in autonomia».

Tornando alle fonti OSINT. Nell’ambito della Difesa l’analisi dei social network è uno degli aspetti che vi vengono richiesti?

«Assolutamente sì. Da parte della Difesa ci viene richiesta soprattutto l’analisi di fonti proprietarie ma supportiamo anche i principali social network. Ci vengono richiesti soprattutto il monitoraggio dei siti di news e, tra i social network, principalmente Twitter».

 

CY4GATE a Cybertech Europe 2017

Una piattaforma creata per l’intelligence che, tuttavia, trova, attualmente, ambiti di applicazione anche nel mondo aziendale. «Lavoriamo con una serie di enti legati alla Difesa che lo utilizzano per migliorare il processo decisionale e velocizzarlo. Questa piattaforma deriva dall’intelligence governativa ma ci siamo resi conto che tutto quello che era legato al mondo governativo poteva essere traslato nel settore corporate. Così ci siamo sdoppiati e stiamo abbracciando anche il mondo aziendale. Stiamo traslando le competenze acquisite nel mondo della Difesa, e le stiamo trasportando su un mondo che è privato e che le utilizza per incrementare il business di riferimento. In questo modo queste forti competenze tecniche arrivano finalmente anche al mondo dei privati e questa è una novità», spiega Cristiana Galli, sales manager Italia di Cy4Gate.

Quali sono i possibili utilizzi di questa piattaforma in ambito aziendale? 

«Sul lato corporate un software di questo tipo può essere gestito e utilizzato ad alti vertici, quindi dalla direzione e dalla dirigenza di un’azienda, in quanto serve per migliorare il processo decisionale di un’azienda. A livello di organigramma aziendale chi ne usufruisce principalmente sono tutte le direzioni: dalla direzione marketing alla direzione commerciale  alla produzione. Ecco perché ad oggi abbiamo creato una divisione interna legata al mondo aziendale perché chiaramente le esigenze e i tempi dei due mondi sono diversi».

Autore