Difesa: tre giorni di visita del ministro Lorenzo Guerini negli Stati Uniti. Venerdì incontro con il suo omologo USA, Mark Thomas Esper

Roma. Inizia, oggi, la tre giorni di visita ufficiale negli Stati Uniti del ministro della Difesa Lorenzo Guerini, dopo aver siglato in mattinata, nel corso di un bilaterale al Dicastero, l’accordo di cooperazione nel settore della Difesa con il suo omologo della Repubblica di Gibuti, Hassan Omar Mohamed Bourhan.

Il ministro della Difesa Guerini, per tre giorni, avrà una serie di incontri istituzionali negli Stati Uniti

L’intesa prevede, in particolare, la cooperazione in ambito ricerca e sviluppo, supporto logistico e acquisizione di prodotti e servizi per la difesa ed inoltre attività formative ed addestrative a favore delle Forze Armate.

Fra le modalità attuative della cooperazione, scambi di esperienze tra esperti, incontri fra rappresentanti delle istituzioni e partecipazione a corsi ed esercitazioni da parte del personale delle Forze Armate.

Il programma negli USA del titolare della Difesa italiana che, a Washington, sarà ricevuto dall’ambasciatore Varricchio, prevede una serie di incontri presso il Congresso degli Stati Uniti d’America, con i membri del Comitato Difesa della Camera dei Rappresentanti, Mac Thornberry e Adam Smith.

Venerdì. il ministro sarà ricevuto al Pentagono dal segretario della Difesa, Mark Thomas Esper, per confrontarsi su temi di interesse comune, a partire dalle criticità attuali dello scenario internazionale che vedono i due paesi impegnati congiuntamente, in particolare in Medio Oriente e Nord Africa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore