Esercito, alla Scuola di Applicazione celebrata la “giornata del laureato”. Consegnate le pergamene agli ufficiali del 196° corso “Certezza”

Torino. Sono stati consegnati, oggi, nell’Aula Magna della Scuola di Applicazione dell’Esercito a Palazzo Arsenale di Torino, le pergamene di laurea magistrale in Scienze Strategiche e Militari agli ufficiali del 196° corso “Certezza” che hanno completato l’iter formativo quinquennale presso il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito (COMFORDOT).

L’evento ha visto la partecipazione del Comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo, del presidente della Scuola Universitaria Interfacoltà di Scienze Strategiche (SUISS) Prof.
Edoardo Greppi, di autorità istituzionali civili e militari, gli insegnanti civili, i docenti militari e numerosi familiari ed amici dei
neo laureati.

Il Generale Fungo durante il suo intervento rivolgendosi agli ufficiali neo laureati, ha detto: “Avete studiato e molto, per
raggiungere il vostro obbiettivo, quello appunto della laurea. Sappiate che la preparazione, soprattutto per voi che volete camminare con i passi spediti e sicuri dei professionisti, non costituisce solo il fondamento di quello che sarà il vostro lavoro, ma è soprattutto l’arma più potente su cui potrete contare”.

L’intervento del Generale di Corpo d’Armata, Giovanni Fungo

Inoltre, ha aggiunto: “La Scuola di Applicazione è un Istituto di formazione militare che oltre a preparare culturalmente gli Ufficiali dell’Esercito, prepara anche i futuri dirigenti al servizio del nostro Paese. Siate fieri di farne parte”.

Il Generale Fungo ha anche premiato l’ufficiale del 196° corso, primo classificato negli studi universitari.

Il Generale Fungo consegna la pergamena di laurea al capo corso del 196° “Certezza”

Sono stati poi premiati l’ufficiale dell’Arma dei Trasporti e Materiali (TRAMAT) meglio classificato negli studi al termine del corso e meritevole della Borsa di Studio dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia, e l’ufficiale primo classificato negli studi del Corpo degli Ingegneri.

Premiato il primo classificato negli studi del Corpo degli ingegneri

Il premio per l’ufficiale meritevole della borsa di studio dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia

Nel corso della cerimonia, il comandante dell’ Istituto di Torino, il Generale di Divisione Salvatore Cuoci ha sottolineato:  “L”unicità del sistema formativo torinese nel quale Esercito ed istituzioni Accademiche operano in stretta sinergia assicura una proposta didattica di valore, anche per i numerosi studenti civili attratti da possibili sbocchi professionali nei
settori della sicurezza, difesa e cooperazione internazionale”.

i saluti del Generale di Divisione, Salvatore Cuoci

La giornata del laureato è un evento che coniuga il culto per le tradizioni militari con la vocazione innovativa della Scuola di Applicazione dell’Esercito e dell’Università degli Studi di Torino nel campo della formazione.

A testimoniare la storia formativa del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, e la sua radice internazionale è stata la presenza durante la cerimonia di una rappresentanza dell’Università delle Hawaii che con la partecipazione a questo evento ha voluto ricordare come Robert William Wilcox, noto personaggio storico delle Hawaii durante la fine dell’ ‘800 sia stato formato a Torino presso questo Istituto militare, il tutto a suggellare l’eredità della formazione pluricentenaria che qui viene svolta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore