Esercito, Il Generale Antonio Battistini è il nuovo comandante della Sanità e Veterinaria

Roma. Cambio di comando alla Sanità e Veterinaria dell’Esercito. Oggi, alla presenza del Comandante Logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano, il Maggior Generale Mario Alberto Germani ha ceduto al Maggior Generale Antonio Battistini.

Il nuovo comandante della Sanità e Veterinaria dell’Esercito, Generale Battistini

Alla cerimonia, svoltasi presso la Caserma “Bianchi”, sede del Comando Logistico dell’Esercito, sono intervenuti, alla presenza del Medagliere Nazionale e del Labaro della Sezione di Roma dell’Associazione Nazionale della Sanità Militare, i comandanti d’Arma e Servizi del Comando Logistico dell’Esercito,  il capo Nucleo Ispettivo Centrale ed il direttore interinale del Policlinico Militare di Roma.

Nel suo discorso il Generale De Leverano ha espresso gratitudine al Generale Germani, ufficiale più anziano del Corpo sanitario dell’Esercito e prossimo consigliere del Capo di Stato Maggiore della Difesa per la sanità militare interforze, rimarcando le altissime qualità morali che, accompagnate alla competenza e alla capacità professionale, hanno caratterizzato il suo operato durante il mandato.

L’intervento del Generale De Leverano

Il Comando di Sanità e Veterinaria dell’Esercito è oggi articolato nel Reparto Sanità e nel Reparto Veterinaria ed  ha alle dipendenze il Centro Ospedaliero Militare di Milano e 4 Dipartimenti Militari di Medicina Legale (Roma, Padova, Messina e Cagliari), la Commissione Medica Interforze di II Istanza, il Centro Militare Veterinario di Grosseto e l’Ospedale Veterinario Militare di Montelibretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore