Esercito Italiano, il supporto a favore della Croazia

Zagabria. Il Reggimento Logistico della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”, Grande Unità che fornisce gli assetti dell’Esercito per la Capacità Nazionale di Proiezione dal Mare, è stato attivato dal COI DIFESA per effettuare un trasporto di materiale, messo a disposizione dalla Protezione Civile di Palmanova, a favore della popolazione Croata colpita dal terremoto in quest’ultime ore.

L’attività di trasporto vede impegnati 4 automezzi modello APS/95, completi di containers, ed 1 automezzo Fiat ducato adibito ad officina mobile con relativi equipaggi. Complessivamente per tale attività sono impiegati 5 automezzi, 9 graduati ed 1 Sergente Maggiore al comando della nucleo.
Il materiale trasportato sono tende, capaci di ospitare in tutto 250 persone.

I soccorsi

Le attività di caricamento, presso la sede della Protezione Civile, con sede in Palmanova, sono iniziate nel primo pomeriggio di ieri, 23 marzo, e sono terminate intorno alle ore 17:15.
Il nucleo ha iniziato il movimento diretto a Zagabria alle ore 18:20, al seguito del nucleo è presente un autoveicolo con due operatori della protezione civile ed 1 volontario dei vigili del fuoco che funge da interprete.

Tutto il personale impiegato in tale attività è stato dotato di materiale di protezione personale ( mascherine e guanti) ed ha effettuato un tampone per la diagnosi del coronavirus, risultati tutti negativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore