GDF: il ministro Alfano incontra gli ufficiali in servizio presso le ambasciate italiane all’estero

Roma. Si è svolta oggi, presso la Sala Conferenze Internazionali del Palazzo della Farnesina, sede del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, la 12a Riunione Plenaria degli Ufficiali Esperti e di Collegamento della Guardia di Finanza distaccati a Belgrado, Berna, Brasilia, Bruxelles, Buenos Aires, Colonia, Londra, Madrid, Mosca, New York, Nuova Delhi, Ottawa, Panama, Parigi, Pechino, Rabat, Vienna e Washington DC.
Si tratta di una rete di addetti economico-finanziari, in servizio presso le Missioni Diplomatiche italiane, incaricati di importanti forme di cooperazione internazionale e interscambio informativo con Forze di Polizia, Amministrazioni Fiscali e Doganali estere e primari Organismi Internazionali.

Sono intervenuti ai lavori il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Onorevole Angelino Alfano, il Segretario Generale della Farnesina, Ambasciatore Elisabetta Belloni, il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi, e i Rappresentanti Diplomatici dei Paesi di accreditamento degli Ufficiali.
L’evento rappresenta l’ulteriore occasione per rafforzare e consolidare la cooperazione internazionale nei settori di competenza istituzionale del Corpo.
La delegazione, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha svolto incontri tecnici sui profili internazionali dei fenomeni della corruzione e della contraffazione.
Il summit proseguirà sino al 14 febbraio e prevederà lo svolgimento di numerose iniziative volte ad analizzare gli scenari geografici e il contesto giuridico di riferimento al fine di delineare con ancor più efficacia le azioni della Guardia di Finanza a contrasto della criminalità economico-finanziaria transnazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore