Iraq, UNICEF denuncia la morte di oltre mille bambini a Mosul. Dopo la distruzione della moschea di Al Nuri da parte di ISIS il premier esulta: “Ammessa la loro sconfitta”

Mosul. In tre anni di combattimento, nella zona Est di Mosul, la città in mano all’ISIS sono morti almeno 1.075 bambini, 1.130 sono stati stati mutilati o feriti e circa 4.650 sono stati separati dalla loro famiglie.

Mosul. Un papà scappa con suo figlio. Molti i piccoli separati dai jihadisti dalle loro famiglie

Così il nuovo rapporto dell’UNICEF denuncia la situazione nella città irachena che, dal 2014, è caduta in mano alle milizie jihadiste.

Il rapporto evidenzia gli omicidi deliberati verso i piccoli per punire le loro famiglie che vogliono fuggire dal conflitto.

Negli ultimi due mesi, almeno 23 bambini, sono stati uccisi ed altri 123 feriti.

DAESH impedisce con tutte le sue forze la fuga della popolazione civile che tiene come scudi umani per evitare possibili azioni militari da parte della coalizione internazionale.

Circa 3 milioni di bambini non vanno a scuola in modo regolare e circa 1,2 milioni, nelle zone in mano alle milizie dell’ISIS, non ci vanno affatto.

Mosul è una città di circa 2 milioni di abitanti e cadde in mano all’ISIS nel 2014.

Ieri, i jihadisti dell’ISIS hanno distrutto, secondo fonti militari irachene, la moschea al- Nuri di Mosul, dove nel 2014 Abu Bakr al Baghdadi aveva annunciato la creazione del Califfato

https://youtu.be/qjRow7hv4es

Il discorso di Al Baghdadi nella moschea di Mosul

Amaq, l’agenzia semi ufficiale ed organo di propaganda di DAESH ha sostenuto, invece, che sia stato un raid militare americano a distruggere la moschea.

Ed oggi, il primo ministro iracheno Haider al-Abadi ha affermato che la distruzione della moschea di Mosul è una ammissione della sconfitta dei jihadisti.

“Il bombardamento di DAESH del minareto al-Hadba e della moschea al-Nuri è una dichiarazione formale della loro sconfitta”, ha scritto Abadi in un tweet.

PER APPROFONDIRE:

Rapporto UNICEF 2016

UNICEF_Annual_Report_2016

Rapporti su ISIS

TSG-The-Islamic-State-Nov14TSG-The-Islamic-State-Nov14

Rapporto Consiglio Sicurezza ONU

 

Autore