Italia-Niger, firmato accordo per la cooperazione bilaterale nel campo della sicurezza

Roma. La cooperazione bilaterale tra Italia e Niger ha compiuto, oggi, un passo in avanti. I ministri della Difesa, Pinotti e Moutari, hanno  siglato un accordo, strumento indispensabile per lo sviluppo della cooperazione bilaterale nel campo della sicurezza.

L’incontro tra i ministri della Difesa italiana, Pinotti e del Niger, Moutari

Nel corso del colloquio, il ministro Roberta Pinotti ha confermato la disponibilità del nostro Paese a supportare la formazione e l’addestramento del personale delle Forze armate nigerine.

Ciò nel più ampio quadro del rapporto tra Italia e Niger, improntato ad amicizia e volontà comune di affrontare con successo i problemi e le minacce poste dagli attuali scenari di crisi.

L’Italia, inoltre, auspica che la Forza congiunta in ambito G5 Sahel abbia successo e che sia supportata da adeguate risorse a livello europeo: l’obiettivo è sviluppare iniziative coordinate per sostenere lo sviluppo di maggiori condizioni di sicurezza nella regione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore