Leonardo, un premio per la Corporate Governance dalla rivista “Ethical Boardroom”

 Roma. Premio Best Corporate Governance 2019 nel settore dell’Aerospazio & Difesa in Europa per Leonardo.

Questo prestigioso riconoscimento è stato assegnato da “Ethical Boardroom”, rivista britannica leader nell’analisi di tematiche di governance e societarie a livello globale. Leonardo è peraltro l’unica azienda italiana presente nell’edizione di quest’anno. Sono presenti le società che si sono maggiormente distinte per l’efficacia del modello di governance, contribuendo, dunque, a creare valore, nel lungo termine, per tutti gli stakeholder di riferimento.

“Siamo orgogliosi del premio che ci è stato conferito – sottolinea Giovanni De Gennaro, presidente di Leonardo – che rappresenta un significativo riconoscimento per il lavoro fatto in questi anni. Anche in questo ambito Leonardo ha dimostrato la sua capacità innovativa rafforzando le proprie politiche di governance aziendale e rispondendo alle esigenze di una sempre maggiore trasparenza verso l’esterno, allineandosi tempestivamente a tutti gli standard e le best practice su scala nazionale e internazionale. Una governance efficace e solida – conclude De Gennaro – è fondamentale in un percorso di crescita sostenibile nel lungo periodo e rappresenta la base per l’implementazione del nostro piano industriale 2018-2022”.

Il presidente di Leonardo, Giovanni De Gennaro

Il premio è giunto alla quinta edizione e viene assegnato ad aziende caratterizzate da una comprovata leadership nel settore della corporate governance.

Leonardo è stata valutata sulla base di parametri legati a corporate governance overview, corporate sustainability governance, pay for performance, enterprise risk management, investors engagement, boardroom diversity, effective operations.

La qualità e l’efficacia della governance di Leonardo sono testimoniate anche dalla valorizzazione delle diversità nell’ambito del Consiglio d’amministrazione in termini di presenza femminile (il 33% dei componenti è donna), di indipendenza (con una quota pari al 75%) e di un mix di competenze ed esperienze.

Fra i principali punti di forza figurano una politica di remunerazione equa e trasparente e un solido sistema di controllo interno e di gestione dei rischi.

Inoltre, nel 2016, le funzioni del Comitato nomine sono state integrate con specifiche competenze in materia di sostenibilità e di corporate governance alla luce della stretta correlazione tra le due tematiche.

Il premio “Best Corporate Governance” arricchisce la lista dei riconoscimenti di Leonardo per la conduzione responsabile del business. L’azienda è stata la prima società, tra le top ten mondiali nell’aerospazio, difesa e sicurezza, ad ottenere la certificazione ISO 37001 “Anti bribery management system”, il più importante standard internazionale relativo ai sistemi di gestione dell’anticorruzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore