Marina Militare, la Fregata “Carlo Margottini” in sosta in Arabia Saudita

Roma. Nuova tappa per la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) “Carlo Margottini”.

Da oggi e fino a lunedi sarà in sosta a Dammam (Arabia Saudita).

Si tratta della quarta tappa della campagna navale in Medio Oriente e Mare Arabico (MOMA) che vede l’unità Navale della Marina Militare svolgere attività di presenza e sorveglianza nell’area, a tutela delle linee di traffico marittimo di interesse nazionale.

La campagna rientra, inoltre, nell’ambito delle attività svolte nel settore della cooperazione internazionale e del dialogo tra i Paesi dell’area con cui l’Italia intrattiene importanti rapporti politico-diplomatici, economici e industriali, rappresentando dunque, un’importante occasione per promuovere in modo integrato il “Sistema Paese”, affiancando e supportando le attività di importanti rappresentanti  dell’industria nazionale per la difesa come Fincantieri, Leonardo, MBDA ed Elettronica, la cui collaborazione con la Marina Militare e la Difesa ha reso possibile la stessa campagna.

La Fregata Margottini

Dopo la recente sosta negli Emirati Arabi Uniti dove ha partecipato alla “ Naval Defence Exhibition 2019” (NAVDEX 2019)  nell’ambito della “ International Maritime Defence Exhibition & Conference”  (IDEX 2019) ad Abu Dhabi, Nave Margottini giungerà in Arabia Saudita per testimoniare l’attenzione della Marina Militare verso gli sviluppi tecnologici e le collaborazioni con l’industria nazionale nella progettazione e realizzazione di piattaforme e sistemi avanzati quali le unità della classe FREMM.
Dopo Dammam, la campagna navale del Margottini proseguirà verso Kuwait City (Kuwait), Doha (Qatar) e  Muscat (Oman).

Report Difesa insieme a Rivista Italiana Difesa (RID),  Report Difesa ed Agenzia Nova e’ media partner della campagna navale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore