Marina Militare, medaglia d’oro al Campionato Italiano invernale Canoa Kajak

Le due vincitrici della Marina militare nella specialita’ canoa.

Di Pina Greco. Marina Militare protagonista dell’apertura di stagione, per l’acqua piatta, con i consueti duemila metri, del Campionato italiano invernale presso la sede del rinnovato centro federale. Sulla linea di start del lago di Castel Gandolfo, bagnati da qualche goccia di pioggia, più di 500 atleti appartenenti a 57 società italiane si sono dati battaglia su un percorso in circuito lungo: un mix tra resistenza e velocità con un primo appuntamento utile per testare lo stato di forma dei pagaiatori italiani al termine del periodo di preparazione invernale. A conquistare l’oro le atlete del Centro Sportivo Remiero, sottocapo Cristina Petracca e sottocapo Agata Fantini, che hanno distaccato di ben due secondi le avversarie della Canottieri Comunali di Firenze, aggiudicandosi il titolo di Campionesse d’Italia nella specialità del K2 sulla distanza dei 2000 mt con un tempo di 8’41”86. Giornata di gare caratterizzata inizialmente da alcuni problemi di rilevazione dei tempi cronometrici, inconveniente che ha rallentato la manifestazione per alcuni minuti; una volta risolto il problema la gara è ripresa senza ulteriori intoppi fino alla fine, eccezion fatta per la dovuta sospensione a causa delle condizioni meteo che hanno spinto gli organizzatori, a tutela degli atleti, a fermare l’evento per due ore; spuntato nuovamente il sole, i pagaiatori sono così potuti tornare in acqua per chiudere al meglio la giornata. Fondamentale è stato il supporto di tutti, atleti e allenatori, ufficiali di gara, consiglieri, personale federale, genitori e supporter, che seppur in difficili condizioni hanno contribuito alla migliore riuscita della prima giornata di gare della stagione, mettendo in campo sinergia e collaborazione per superare le criticità e assegnare i primi titoli nazionali del 2017.

Autore