Migranti, accordo Germania e Tunisia per regolamentare i flussi

Tunisi. Germania e Tunisia hanno annunciato oggi la firma di un nuovo accordo riguardante i flussi migratori, nel corso della visita della cancelliera tedesca Angela Merkel a Tunisi.

“L’accordo siglato – ha affermato il presidente della Repubblica tunisina, Beji Caid Essebsi, in conferenza stampa congiunta con la Merkel al Palazzo di Cartagine – soddisfa sia la Tunisia che la Germania” .

Accodo sui migranti tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente tunisino Beji Caid Essebsi.

L’intesa prevede, tra l’altro, il rimpatrio di circa 1500 tunisini irregolari presenti in Germania, la quale fornirà aiuti allo sviluppo alla Tunisia per 250 milioni di euro.

Previsti anche aiuti finanziari a chi decide di rientrare in Tunisia. “Non tocca la sovranità dei due Paesi”, ha detto Essebsi, aggiungendo poi che questo “accordo somiglia a quello siglato con l’Italia”.

Il presidente tunisino ha aggiunto ancora che la visita della Merkel segna un cambiamento di fondo nelle relazioni tra i due Stati, un cambio che arriva a conclusione di un’importante collaborazione tra Germania e Tunisia.

Essebsi ha poi evocato l’iniziativa diplomatica della Tunisia a proposito della soluzione della crisi libica, sottolineando come la stabilizzazione della regione avrebbe conseguenze positive per tutti.

Autore