Aeroporto di Orly, uomo tenta di rubare arma a militare in aeroporto. Ucciso

Parigi. Azione di stampo terroristico. questa mattina, intorno alle 8.30 nel terminal 1 (Terminal Sud) dell’Aeroporto parigino di Orly. http://www.lefigaro.fr/actualite-france/2017/03/18/01016-20170318LIVWWW00033-en-direct-aeroport-d-orly-a-paris-un-homme-abattu.php

Prima di arrivare allo scalo aereo, Zied B, di nazionalità francese ma di religione islamica, 38 anni, pregiudicato per reati legato al traffico di stupefacenti e per altri contro il patrimonio, ha ferito una poliziotta, durante un normale controllo stradale a Stains, nella periferia a Nord di Parigi, intorno alle 7.

Ha forzato i controlli e dopo averla minacciata ha rubato l’auto ad una donna, dirigendosi in aeroporto. Qui l’uomo, noto ai servizi di intelligence perchè sospettato di essersi radicalizzato in carcere. ha tentato di rubare l’arma ad una soldatessa che ha fatto resistenza. L’ha quindi gettata a terra e a quel punto altri due colleghi gli hanno sparato uccidendolo.

Le Forze di Sicurezza francesi ad Orly.

Sono intervenuti gli artificieri e le Unità antiterrorismo che hanno setacciato le aree. Lo scalo, dove al momento transitavano migliaia di persone, è stato ecavuato, ma non è stata trovata traccia di esplosivo. Successivamente, è stato riaperto il terminal Ovest e i primi passeggeri bloccati negli aerei arrivati appena prima dell’attentato e fermi da ore sulle piste, sono stati fatti uscire e accompagnati verso la hall dell’aerostazione per il ritiro bagagli. Il traffico è rimasto paralizzato in arrivo e in partenza dai Terminal dell’aeroporto. I voli sono stati deviati all’aeroporto di Charles de Gaulle.

“Ho fatto una stronzata – avrebbe scritto Zied B. al padre in un sms poco dopo il controllo al posto di blocco di Polizia finito con una sparatoria e prima dell’azione in aeroporto -. Ho sparato alla Polizia”.

Su entrambi gli episodi indaga la Procura dell’ antiterrorismo. Il ministro degli Interni, Bruno Le Roux ed il capo della Polizia, Michel Cadot si sono recati sul posto.

 

Per un approfondimento sull’attività terroristica di matrice islamica in Europa si rimanda agli studi pubblicati da Alpha institute, in particolare:

– L’antiterrorismo passa anche dalle moschee. Dal favoreggiamento della radicalizzazione al contrasto ideologico

https://www.alphainstitute.it/2017/03/03/lantiterrorismo-passa-anche-dalle-moschee-dal-favoreggiamento-della-radicalizzazione-al-contrasto-ideologico/

– La sicurezza europea e l’impatto della ghettizzazione
https://www.alphainstitute.it/2017/02/02/la-sicurezza-europea-e-limpatto-della-ghettizzazione/
– L’attesa del terrore è essa stessa il terrore: Resilence & Fear Management in europa al tempo dei cani sciolti
https://www.alphainstitute.it/2016/09/09/lattesa-del-terrore-e-essa-stessa-il-terrore/

– Analisi e scenari del jihad secondo DAESH

Autore