Seastama e Haruspex insieme per la cyber security

Genova. Seastema, società del gruppo Fincantieri, ha siglato con Haruspex un accordo per realizzare tecnologie nel campo dei sistemi di automazione navale integrata. L’accordo si inquadra nell’ottica di rispondere alle esigenze di cyber security in ascesa soprattutto per il comparto navale. Seastema è una società del gruppo Fincantieri che sviluppa e produce sistemi di automazione integrata navale (IPMS, PSI, Integrated Bridge System) in grado di fornire migliori performance in termini di conduzione nave, controllo dei costi di gestione e manutenzione e minimo impatto ambientale. Haruspex è una società interamente italiana che opera nel settore della Cyber Security, sviluppa e commercializza prodotti e servizi ad elevata innovatività in questo settore. In particolare, produce e distribuisce la Suite software Haruspex e il prodotto Haruspex Cap.
L’accordo prevede lo sviluppo di competenze in ambito security assessment e real-time monitoring, su cui l’impiego della suite “Haruspex” trova applicazione a causa delle sue caratteristiche di modellare e mitigare i rischi di attacco alle reti e alle strumentazioni di bordo.
La collaborazione avverrà su due fronti: da un lato le installazioni a bordo di navi già operative, su cui il tool verrà impiegato per valutare la reale esposizione a minacce intervenendo in retrofit, dall’altro già in uno stadio preliminare del ciclo di vita delle nuove unità navali, in attuazione del principio di “cyber security by design”, che favorirà il progressivo sviluppo di generazioni di prodotti intrinsecamente più resilienti.

Autore