Stati Uniti, è scontro tra FBI e Casa Bianca. Il nuovo direttore McCabe difende il suo ex capo Comey

Washington. E’ sempre più forte lo scontro tra il direttore ad interim dell’FBI, Andrew McCabe e l’amministrazione Trump.

Il direttore ad interim dell’ABI, Andrew McCabe difende il suo ex capo, Comey, licenziato da Trump

Il soggetto del contendere è l’ex direttore della Polizia federale Usa, James Comey, che è stato licenziato in tronco dallo stesso Presidente con una lettera (President Trump Fires James Comey Documents).

McCabe ha detto che Comey godeva del “pieno appoggio dentro l’FBI e lo ha ancora”. Parlando davanti al Comitato per l’Intelligence del Senato ha aggiunto che per il suo ex capo “prova un grande rispetto” e che è stato “un grande privilegio lavorare con lui”.

Le parole del direttore ad interim sono la risposta interna. alle dichiarazioni della Casa Bianca, che aveva sostenuto come Comey avesse perso consenso da parte dei suoi collaboratori nella Polizia federale.

McCabe è andato giù duro anche per un altro aspetto. Ai senatori ha riferito che “l’indagine sui presunti collegamenti tra la campagna elettorale di Trump con la Russia è altamente significativa”. Mentre l’amministrazione ha definito la questione “una piccola cosa”, di “bassa priorità”.

Alla domanda di un senatore se Comey avesse riferito al Presidente che era sotto inchiesta, l’attuale direttore della Polizia federale ha risposto di non poter commentare “nessuna conversazione che Comey potesse avere avuto con il Presidente”.

McCabe ha assicurato che la sua Agenzia ha tutti gli strumenti necessari per risolvere l’inchiesta sui presunti contatti, nel corso della campagna elettorale. tra Trump ed i russi. Il direttore dell’FBI ha assicurato che l’inchiesta andrà comunque avanti, in modo indipendente dalla Casa Bianca.

La vicenda ha creato un terremoto politico a Washington. Tanto che il Partito democratico ha chiesto l’istituzione di una Commissione speciale del Senato e di nominare un procuratore speciale per indagare su questa storia.

Autore