“STRADE SICURE”, scappa e abbandona lo zaino con la droga. Sequestrati 3,5 kg di marijuana

Roma. E’ fuggito alla vista dei militari ed ha abbandonato lo zaino all’interno del quale sono stati trovati due involucri contenenti circa 3 chili e mezzo di marijuana.

E’ accaduto la scorsa notte nell’area tra la stazione Tiburtina e l’autostazione Tibus, dove un uomo, con fare sospetto, è stato notato aggirarsi nei pressi della banchina degli autobus da una pattuglia mista Carabinieri ed Esercito impegnata nell’ambito dell’operazione “Strade sicure” in un servizio di controllo dei passeggeri in transito nell’area.

Una pattuglia mista in azione

Alla vista della pattuglia, composta da un carabiniere della stazione Roma Nomentana e militari dell’Esercito in forza al 3° reggimento artiglieria terrestre (da montagna) del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, l’uomo ha gettato a terra uno zaino e ha iniziato una fuga a piedi facendo perdere le sue tracce.

Recuperato lo zaino, il carabiniere procedeva al controllo, rinvenendo al suo interno due involucri contenenti la sostanza stupefacente.

La droga è stata sequestrata mentre proseguono le indagini per risalire all’identità dell’uomo.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore