Trapani, cambio di comando al 18° Gruppo Caccia Intercettori

Di Salvatore Pappalardo

Trapani. Il Maggiore Gianluigi C è il nuovo comandante del 18° Gruppo Caccia Intercettori di Trapani, in sostituzione del Tenente Colonnello Salvatore F.

La cerimonia, presieduta dal Comandante il 37° Stormo, Colonnello Salvatore Ferrara si è svolta nell’hangar del Servizio Tecnico Rinforzato del 18° Gruppo Caccia.

La cerimonia è stata preceduta dal tradizionale “cambio in volo”, ovvero da una serie di passaggi in formazione di 6 velivoli Eurofighter.

Un momento della cerimonia del cambio di comando al 18° Gruppo Caccia Intercettori

Nel suo discorso il Tenente Colonnello Salvatore F, non ha fatto consuntivi, poiché gli impegni operativi e addestrativi, in Italia e all’estero, per il 18° Gruppo sono tutt’ora in corso e si susseguiranno freneticamente anche nelle settimane e nei mesi futuri. A tale proposito si è rivolto agli uomini e alle donne del Gruppo dicendo: “Ci dobbiamo ricordare che i risultati ottenuti si mantengono grazie a solide fondamenta. Occorre saper fare tesoro di quanto è stato fatto per arrivare fin qui, sarà la chiave per raggiungere sempre più alti traguardi futuri”.

Il passaggio di comando

Nell’assumere il comando, il Maggiore Gianluigi  C., 23° Comandante del “Ocio che te copo..!” dalla ricostituzione del 18° Gruppo alle dipendenze del 37° Stormo, ha augurato maggiori fortune al suo predecessore ed ha ringraziato i vertici dell’Aeronautica Militare che hanno voluto affidargli questo prestigioso incarico.

Il neo comandante si è rivolto al personale soffermandosi sul significato più profondo del concetto di Gruppo. “Senza dubbio – ha detto – esso è l’elemento chiave per il successo quando, come ora, la situazione geopolitica è instabile ed incerta, gli impegni operativi incalzanti, e le risorse a disposizione ridotte. Coraggio, iniziativa, fiducia, spirito di sacrificio e orgoglio, sono alcuni degli ingredienti che ci permetteranno di andare avanti, conquistando maggiori successi, lavorando in sicurezza e dimostrando a noi stessi di essere un esempio a cui i nostri cari possano ispirarsi.”

Caccia in volo

Il Colonnello Ferrara, nel suo intervento a conclusione della cerimonia, ha voluto ringraziare il Comandante uscente per gli eccellenti risultati ottenuti nel suo periodo di comando e ha poi espresso piena fiducia nelle capacità del nuovo Comandante del 18° Gruppo, esortandolo ad affrontare il periodo di comando con la stessa passione e tenacia che da sempre lo contraddistinguono ed auspicando, nel contempo, di poter godere appieno delle soddisfazioni derivanti da uno dei momenti più importanti per la crescita professionale di un pilota, nonostante i grossi sacrifici e sforzi che i sempre più sfidanti impegni futuri richiederanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore