Università, il 3 giugno a Padova sarà presentato il nuovo corso di laurea magistrale in Cybersecurity

Padova. Il 3 giugno a partire dalle ore 10 si terrà in diretta Facebook l’evento “Cybersecurity: Challenges and Opportunities”, per la presentazione del nuovo corso di Laurea Magistrale in Cybersecurity, organizzato dal Dipartimento di Matematica e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Padova.

Nasce a Padova un corso di laurea relativo alla cyber security

L’evento, così come del resto l’intero corso di laurea, si terrà completamente in inglese.

Dopo i saluti del Magnifico Rettore, Prof. Rosario Rizzuto, e dei direttori dei Dipartimenti di Matematica, Prof. Bruno Chiarellotto, di Ingegneria dell’Informazione, Prof. Gaudenzio Meneghesso, nonché del prefetto di Padova, Renato Franceschelli, seguirà un panel moderato dal Prof. Mauro Conti, coordinatore del nuovo corso di Laurea Magistrale in Cybersecurity presso l’Università degli Studi di Padova.

Seguirà la presentazione della nuova laurea a cura del Comitato Ordinatore e dei docenti dei vari insegnamenti.

Saranno illustrati contenuti, obiettivi e gli sbocchi professionali del corso di studio e i docenti del corso di laurea risponderanno ai quesiti dei futuri studenti.

Tra i relatori, i massimi esponenti nel mondo della cybersecurity in ambito istituzionale ed aziendale, in particolare per il panorama italiano.

Interverranno il capo dello Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina e il Prof. Roberto Baldoni, vice-direttore Cybersecurity del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza – Presidenza del Consiglio.

Seguiranno la Dott.ssa Isabella Fusiello, Questore di Padova, e il Dott. Sergio Russo, capo della Polizia Postale del Veneto.

Per il panorama delle aziende, saranno presenti i massimi vertici in ambito cybersecurity di alcune tra le più importanti aziende italiane quali Leonardo S.p.A., nella persona dell’Ingegner Barbara Poggiali, Managing Director della Divisione Cyber Security, il Dott. Alfio Rapisarda Senior vice president Security di ENI S.p.A., il Dott. Fabio Ugoste capo della Cybersecurity e Business Continuity Management di Intesa San Paolo S.p.A. e il Dott. Riccardo Barrile Chief Information Security Officer di Ferrovie dello Stato Italiane.

“In un mondo dove ciascun aspetto della nostra vita è sempre più permeato dalle tecnologie informatiche, non solo nell’uso di strumenti informatici tradizionali quali computer e smartphone, ma all’interno delle aziende, nei sistemi di controllo industriale, nella distribuzione dell’energia, nella medicina, nel trasporto… treni, aerei fino a singoli autoveicoli – dichiara il Prof. Mauro Conti – la cybersecurity non è una semplice caratteristica accessoria, ma è fattore essenziale abilitante per tutte queste applicazioni, per la protezione non solo della privacy degli utenti, ma anche di interessi industriali ed economici, delle singole aziende, così come di interi paesi, fino alla protezione di vite umane”.

“In questo panorama – aggiunge il Prof. Bruno Chiarellotto, direttore del Dipartimento di Matematica – già attiva da anni sul fronte della Cybersecurity (in una collaborazione stretta tra il Dipartimento di Matematica e quello di Ingegneria dell’Informazione) sia a livello di ricerca che di applicazioni: ad esempio con l’iniziativa CyberChallenge.it (dove il team padovano è arrivato primo alla prima competizione nazionale), così come con importanti collaborazioni industriali internazionali con aziende come Intel e Cisco, ha risposto alla enorme esigenza di persone con alta formazione nella Cybersecurity, attivando questo nuovo prestigioso corso di laurea magistrale”.

“L’evento – conclude il Prof. Gaudenzio Meneghesso, direttore del Dipartimento di Ingegneria – darà quindi il via al nuovo Corso di Laurea Magistrale in Cybersecurity che grazie ad una collaborazione forte tra i dipartimenti coinvolti, potrà fornire un corso di laurea magistrale che potrà affrontare il problema dalle sue basi teoriche fino alla sua applicabilità alle realtà produttive, sociali ed economiche del nostro Paese: sarà quindi una LM altamente interdisciplinare e lo studente avrà la possibilità di approfondire non solo tematiche informatiche e ingegneristiche nel mondo cybersecurity, ma anche aspetti importanti delle scienze sociali, come psicologia, management, economia e diritto”.

L’evento sarà visibile online in diretta facebook all’indirizzo: http://www.facebook.com/CybersecUniPD.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore