Vigili del Fuoco: la gioia dei sorrisi nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica e Pediatria dell’Ospedale “S.S. Annunziata” di Taranto.

di Lia Pasqualina Stani

 Taranto. “Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianca e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori” (Fabrizio Caramagna). È tra le corsie colorate, piene di addobbi natalizi del Reparto di Oncoematologia Pediatrica e di Pediatria dell’Ospedale S.S. Annunziata di Taranto che il Comandante, l’Ingegnere Giampiero Rizzo con una rappresentanza del personale operativo del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Taranto, hanno fatto visita ai piccoli pazienti ricoverati presso la struttura sanitaria.

Vigili del Fuoco in visita nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica

Oltre ad essere in prima linea per prevenire, garantire la sicurezza ai cittadini, e quando c’è da rischiare la vita per salvarne altre, anche questa volta i vigili del fuoco hanno dimostrato che si può compiere una grande azione anche con un piccolo gesto. Ed è sempre la volontà che rende un uomo grande o piccolo. Con trenta palloncini rossi, liberi dal servizio, i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Taranto, sono arrivati fino al sesto piano del reparto non per spegnere un incendio ma per donare anche dei gadget e accendere la gioia del Natale nel cuore di tante famiglie e dei loro bambini, che trascorreranno le feste in un letto d’ospedale.

Vigili del Fuoco verso i Reparti di Oncoematologia Pediatrica e Pediatria

 

Dopo un primo momento di incredulità e sorpresa nel vedere arrivare i vigili del fuoco nelle loro stanze di degenza con l’elmo da intervento, gli occhi dei bambini si sono illuminati come se avessero visto il loro supereroe in carne ed ossa. Qualcuno tra loro dapprima si è nascosto, per poi non volerli lasciarli andare per giocare e raccontare dei loro giochi preferiti.

Nel Reparto di Pediatria con un piccolo paziente che riceve dei gadget dai vigili del fuoco

Una giornata densa di emozioni per i bambini e per i vigili del fuoco che hanno conquistato il cuore dei piccoli pazienti, per regalare a loro e alle loro famiglie un momento di spensieratezza in un clima festoso, in vista delle prossime festività natalizie.

Vigili del Fuoco che donano un gadget ad un piccolo paziente

Il Natale è la festa della famiglia: ci si riunisce per stare bene con i propri cari durante le festività. È necessario che diventi un imperativo anche “fare del bene” verso qualcun altro. E questo periodo dell’anno è il momento ideale per diffondere la cultura della gratuità, della solidarietà e del dono. I vigili del fuoco del Comando Provinciale di Taranto hanno donato, presso la ludoteca del reparto di Pediatria, all’Associazione S.I.M.BA Onlus, una chitarra classica che sarà utilizzata con altri strumenti musicali per la musicoterapia settimanale a favore dei piccoli pazienti ricoverati.

I vigili del fuoco donano una chitarra classica all’Associazione S.I.M.BA Onlus per la musicoterpia

Nelle strutture complesse di Pediatria, Ortopedia, Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza e presso l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale, i volontari S.I.M.BA accolgono attraverso il gioco, i bambini e gli adolescenti al momento del ricovero ospedaliero, predisponendo i reparti a misura di bambino, realizzando progetti per sostenere i bambini in difficoltà anche all’esterno della realtà ospedaliera, promuovendo e sensibilizzando all’adozione e al rispetto della Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale. Costituiscono inoltre un insostituibile tramite tra famiglia, paziente e personale sanitario in totale armonia e nel rigoroso rispetto delle competenze e dei ruoli.

Vigili del fuoco nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica

La sinergia tra i vigili del fuoco della città jonica e i volontari S.I.M.BA Onlus, è solo l’inizio di uno dei tanti gesti di solidarietà e generosità che si consoliderà nel tempo.

 

(Foto dell’Autrice)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Autore