Aeronautica Militare: “Concerto del Centenario” all’Auditorium Parco della Musica a Roma

ROMA. Nella suggestiva cornice dell’Auditorium Parco della Musica, a Roma, nel luogo dove esattamente dodici mesi fa era stato presentato il programma delle attività e delle iniziative che lungo tutto il 2023 avrebbero scandito le celebrazioni per lo speciale anniversario dell’Aeronautica Militare, si è tenuto il “Concerto del Centenario”.

Auditorium Parco della Musica, a Roma

Una serata evento per ripercorrere questo primo secolo di storia aeronautica attraverso le straordinarie immagini della cineteca storica della Forza Armata accoppiate alle note di grandi brani di successo, sia italiani sia internazionali, che di quei decenni sono stati un simbolo, eseguiti dalla Banda Musicale dell’Aeronautica Militare, diretta dal Maestro Maggiore Pantaleo Leonfranco Cammarano.

Una serata di bilanci, dopo un anno di celebrazioni su tutto il territorio nazionale, anche in chiave solidale.

Un momento dell’evento

Con la consegna di un assegno simbolico  da parte del Generale Ispettore Capo Basilio Di Martino, presidente del Comitato per il Centenario AM, al Presidente di Fondazione Airc, Prof. Andrea Sironi, si è ufficialmente conclusa l’iniziativa solidale “Un dono dal cielo per AIRC”, promossa in tutto il 2023 dall’Aeronautica Militare, con il supporto dell’Associazione Arma Aeronautica, per raccogliere fondi a sostegno della ricerca sul cancro.

La significativa somma raccolta – circa quattrocento mila euro – andrà a finanziarie l’acquisto di strumentazioni altamente tecnologiche e di ultima generazione per IFOM, Istituto Fondazione di Oncologia Molecolare di AIRC.

Una foto di gruppo

Un progetto e un anno che si chiude per un altro che si appresta a partire, un “100+1” tutto da vivere, sempre nel segno della solidarietà: il 2024 sarà infatti dedicato all’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori (ONFA), ente che si occupa di assistere gli orfani del personale militare della Forza Armata.

Tanti gli ospiti della serata condotta da Serena Autieri e tra le Autorità presenti, la Onorevole Annarita Petrarca, delegata del Presidente della Camera, i Sottosegretari di Stato alla Difesa, Senatrice Isabella Rauti e On. Matteo Perego di Cremnago, il Presidente della Corte dei Conti, Prof. Guido Carlino.

Ospite d’eccezione sul palco della Sala Sinopoli, il violinista elettrico Andrea Casta, che per l’occasione ha presentato ufficialmente l’opera “Legacy Of The Sky”, un tributo ai Cento anni dell’Aeronautica Militare.

Il violinista elettrico Andrea Casta

“Cento anni sono passati ma l’entusiasmo è quello di sempre – ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, generale di squadra aerea Luca Goretti – È stato un anno impegnativo per la Forza Armata, in cui abbiamo continuato ad assolvere i nostri compiti in Italia e all’estero. Questa è l’occasione giusta per ringraziare e voglio iniziare idealmente dal Maresciallo Francesco Simone, che ha ideato e disegnato il bellissimo logo del nostro Centenario che ci ha accompagnato in tutta Italia e nel mondo. Ma il mio grazie va a tutto il personale della Forza Armata e alle loro famiglie, che non fanno mai mancare il loro sostegno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore