Aeronautica Militare: il 28 marzo l’aeroporto militare di Ghedi (Brescia) aprirà i cancelli al pubblico per celebrare i 100 anni della Forza Armata

GHEDI (BRESCIA). Il 28 marzo,  in occasione delle attività correlate ai festeggiamenti del 100° anniversario della costituzione dell’Aeronautica militare, l’aeroporto militare di Ghedi (Brescia), aprirà i cancelli al pubblico per favorire l’interazione con la comunità locale.

Previa registrazione sul sito www.opendayghedi.it e limitatamente alla capienza massima consentita, dalle 9 alle 15, tutti i visitatori potranno assistere all’attività di volo pianificata per l’occasione ed effettuare un percorso itinerante nell’area espositiva attraverso la fornitissima mostra statica dei mezzi e dei materiali in dotazione allo Stormo, fra cui i velivoli PA-200 “Tornado” e l’F-35 “Lightning II”, il più moderno ed avanzato aereo da combattimento in forza ai “Diavoli Rossi”.

F-35 e Tornado all’aeoporto militare di Ghedi

Nel corso della mattinata verrà effettuata la cerimonia solenne di “Alzabandiera di Reparto” presieduta dal Comandante del 6° Stormo, Colonnello Giacomo Lacaita che vedrà la partecipazione di autorità civili, militari e di una folta rappresentanza di scolari della provincia di Brescia.

L’importante e significativo anniversario consentirà di portare all’attenzione della collettività l’attività quotidiana dell’Arma Azzurra, al servizio del Paese, 24 ore su 24 senza soluzione di continuità.

Un’occasione per ripercorrere la storia della Forza Armata e l’evoluzione dello Strumento Aerospaziale, patrimonio e risorsa strategica della Nazione.

Sarà raccontato cosa è stata l’Aeronautica, i suoi valori, le sue tradizioni.

E cosa rappresenta, oggi, al servizio del Paese e come sarà proiettata domani, tenendo conto della continua a sempre più rapida evoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore