Aeronautica Militare: Il Colonnello Pilota Andrea Nanni è il nuovo Comandante del 9° Stormo “F. Baracca”

Grazzanise (Caserta). Il Colonnello pilota Andrea Nanni è il nuovo comandante del 9° Stormo dell’Aeronautica Militare “F. Baracca” di Grazzanise (Caserta). Subentra al parigrado Nicola Lucivero.

Il Colonnello Nanni ed il Colonnello Lucivero con il Generale Cazzaniga

La cerimonia di è svolta dinanzi alla Bandiera di guerra dello Stormo, alla presenza del Comandante delle Forze di Supporto e Speciali, Generale di Divisione Aerea Achille Cazzaniga.

Il Colonnello Lucivero, dopo due anni intensi di comando del 9° Stormo, caratterizzato dall’arrivo dell’elicottero HH-101 e da altre molteplici attività legate alla costruzione delle nuove infrastrutture aeroportuali per ospitare il nuovo sistema d’arma, ha ringraziato le autorità intervenute per la vicinanza, la stima e l’affetto sempre dimostrati nei confronti del Reparto del “Cavallino Rampante”.

Un momento della cerimonia suggellato dal passaggio delle consegne

Nel corso del suo intervento, il Comandante uscente ha evidenziato come tutti gli obiettivi prefissati siano stati raggiunti grazie all’encomiabile impegno professionale di tutto il personale.

“Il ringraziamento più grande lo rivolgo a voi – ha detto nel suo discorso di commiato – uomini e donne di questo meraviglioso e gloriosissimo Stormo. Avete saputo con grande competenza, raggiungere tutti gli obiettivi assegnati, in un contesto generale senza precedenti, che ha visto il Reparto impegnato in condizioni eccezionali, ma che esalta ancora una volta lo spirito di sacrificio, l’amore per il proprio Reparto e l’abnegazione al servizio del Paese”.

Il discorso del Colonnello Nicola Lucivero

“Sono stati due anni intensi  – ha proseguito – in cui ho avuto la fortuna di guidare un Stormo eccezionale, con delle professionalità straordinarie, che ha saputo superare brillantemente tutte le sfide affrontate, continuando a prepararsi per le mete future.”

Dopo il passaggio di consegne, il Comandante subentrante, Colonnello Andrea Nanni, nel suo intervento, ha affermato: “Lavoreremo insieme per sviluppare al massimo tre caratteristiche che ci permetteranno di affrontare tutte le sfide: la flessibilità, per essere in grado di agire ovunque e adattarsi ad ogni contesto e ad ogni missione; la consapevolezza, di conoscere il nostro compito, l’ambiente nel quale operiamo, ma soprattutto noi stessi, le nostre debolezze e i nostri punti di forza. Infine la determinazione che significa intenzione, coraggio intimo convincimento che vogliamo raggiungere lo scopo e l’obiettivo”.

L’intervento del Colonnello Andrea Nanni

Nell’intervento di chiusura della cerimonia, il Generale Cazzaniga, dopo aver reso un deferente saluto alla Bandiera di Guerra del 9° Stormo, ringraziato il Colonnello Lucivero per il lavoro svolto e soffermatosi sull’impegno degli equipaggi dello Stormo nelle missioni effettuate per il trasporto in bio-contenimento di persone contagiate dal COVID-19, ha avuto modo di sottolineare “tutti i risultati raggiunti dallo Stormo nel quotidiano sono avvenuti grazie agli uomini e alle donne che hanno lavorato silenziosamente con dedizione e responsabilità. Personale che con la costante e puntuale opera ha raggiunto, con sacrificio e determinazione, livelli di assoluta eccellenza, tenendo fede alle linee tracciate dalla mission e dalla vision dello Stormo”.

Il discorso del Comandante delle Forze di Supporto e Speciali, Generale di Divisione Aerea, Achille Cazzaniga

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore