Afghanistan: il modello americano un bluff infinito e un serio pericolo per la sopravvivenza dell’Occidente

Di Alexandre Berthier

Washington. Mi ricorda un amico quello che gli diceva il padre degli americani in Italia durante la guerra di liberazione: “Gli americani sono rimasti quelli che non brillarono affatto, dando pessima prova di sé, sulla linea Gotica, alle porte di Bologna (liberata il 21 aprile 1945), dove pochi tedeschi li avevano tenuti inchiodati per un anno.

Unità dell’Esercito regolare italiano entrano a Bologna ( 21 aprile 1945)

Hanno vinto la guerra perchè avevano la cioccolata!”

E conclude il mio amico: “Come hanno potuto non prevedere una simile figuraccia, dopo tante analoghe esperienze fallimentari a partire dalla fuga di Saigon?”.

La caduta di Saigon (1975). Carri armati entrano nel Palazzo presidenziale

E, infatti, gli americani di oggi sono i figli degli americani di ieri: i “reietti” di Europa e Asia e delle “bestie da soma” umane esportate con la violenza dall’Africa. Cosa ne poteva venire fuori?

Pensiamo a come la nostra Mafia vi abbia prosperato.

Alla luce dell’esperienza dello sfruttamento della schiavitù negli stati del Sud dell’America del Nord e del colonialismo in Africa, Asia e Oceania, occorre chiedersi come si possa mai ragionevolmente pensare di imporre la democrazia (è un lusso che occorre poterselo permettere!!!) a popoli profondamente diversi dagli occidentali.

Sono realtà fortemente arretrate, incapaci di recepire modelli di vita avanzati con un naturale rifiuto della civiltà quando non incapacità per deficit congenito intellettuale!

E questo vale tragicamente per tutta l’Africa, eccetto il Sud Africa, dove i neri sono nessuno.
Dunque, sono popoli che sanno solo chiedere aiuto, elemosina.

Non concepiscono altro e dunque hanno bisogno di essere dominati e non di essere democraticizzati, perché della democrazia non sanno cosa farsene.

Quanto all’Islam è il primo nemico dell’Occidente che va combattuto in modo totale e relegato all’insignificanza assoluta.

La progressiva affermazione della laicità nel mondo della cristianità è il primo alleato dell’espansione dell’Islam!

Cari ex cristiani, continuate così, presto sarete tutti musulmani!!! Chi ha dubbi, si faccia un giro in certi quartieri di Parigi, Londra, Bruxelles, ecc.

Quale costo dovremo pagare prima di capirlo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore