Carabinieri: 15 persone in manette. Sequestrati circa 4 kg di sostanze stupefacenti e oltre 16’000 euro

ROMA. Prosegue senza sosta l’attività antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, che ha consentito, negli ultimi giorni, di eseguire diversi blitz nella Capitale, dal centro storico alle periferie, e di arrestare 15 persone per reati inerenti agli stupefacenti. Le verifiche sono state eseguite da pattuglie con militari in uniforme e in abiti civili. Sotto la lente d’ingrandimento le note piazze di spaccio ma anche le zone maggiormente frequentate dai giovani durante la movida notturna.

Una volante dei Carabinieri durante i controlli

Sequestrati in totale circa 4 kg di sostanze stupefacenti – tra cocaina, eroina, hashish, marijuana, shaboo, ecstasy – e oltre 16.000 euro in contanti.

In particolare, ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno fermato un 48enne romano a bordo del suo scooter in transito in piazza Pio XI. L’eccessivo nervosismo dell’uomo nel corso delle verifiche ha insospettito i militari che hanno deciso di approfondire gli accertamenti. Nelle tasche del 48enne, infatti, è stato trovato un involucro contenente 7 g di cocaina. La successiva perquisizione a casa del fermato, in zona Corviale, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare 3,4 kg di hashish e 14.000 euro, ritenuti provento di attività illecita.

I Carabinieri durante l’operazione antidroga

Al Pigneto, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno arrestato un 23enne del Senegal, senza fissa dimora e con precedenti, che nel corso di un controllo all’interno di un bar in piazzale Prenestino, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di un involucro, gettandolo sotto ad alcune sedie. I Carabinieri lo hanno bloccato e recuperato l’involucro che conteneva dosi di cocaina, sequestrate unitamente a 380 euro in banconote di vario taglio.

A Tor Bella Monaca, infine, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di una perquisizione domiciliare a casa di un 48enne romano già noto per precedenti di droga, hanno rinvenuto 15 g di marijuana, 3 g di hashish, un bilancino elettronico di precisione, 2 lampade led per la coltivazione indoor oltre a 69 munizioni calibro 38 Special. L’uomo è stato arrestato oltre che per detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni.

I Carabinieri durante i controlli antidroga

Gli altri arresti per droga sono stati eseguiti sempre a Tor Bella Monaca, all’Eur, a Garbatella, al Quarticciolo, a Montesacro, al Nomentano e in via Cavour.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore