Carabinieri: a Roma e in altre località turistiche italiane attività congiunte con la Guardia Civil a tutela dei cittadini di lingua spagnola

ROMA. Anche quest’estate è partito il pattugliamento congiunto tra Carabinieri e Guardia Civil spagnola per le vie di Roma, per consentire ai turisti iberici di trascorrere serene vacanze in Italia.

Carabinieri e Guardia Civil a la Piramide di Roma

Fino al 31 luglio, infatti, un agente della Guardia Civil sarà impiegato con i Carabinieri nelle ordinarie attività di controllo del territorio, indossando la propria uniforme d’ordinanza, in modo tale da essere riconoscibile dai propri connazionali.

La finalità è quella di essere presenti in quei luoghi caratterizzati da una maggior presenza di turisti di lingua spagnola per offrire loro un’assistenza integrale nella sfera della sicurezza cittadina con militari che parlano la stessa lingua.

Pattugliamento congiunto Carabinieri e Guardia Civl a Roma

Questa iniziativa, di grande impatto per i turisti di molti Paesi di madrelingua spagnola, si inserisce nel più ampio progetto del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che prevede per l’estate pattugliamenti congiunti con la Guardia Civil anche a Venezia, Firenze, Milano, Napoli e Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore