CyberSecurity: Ermes apre il Series A con 3 milioni di euro sottoscritti da Sinergia Venture Fund e si trasforma in SpA

TORINO. Ermes – Cyber Security, l’unica realtà italiana selezionata da Gartner nella top 100 delle organizzazioni che sfruttano l’intelligenza artificiale per rilevare e difendere dai sempre più aggressivi attacchi informatici alla sicurezza delle aziende, ha già chiuso la prima tranche di un round di investimento di Serie A, raccogliendo tre milioni di euro.

Lead investor dell’aumento di capitale è stato il fondo Sinergia Venture Fund, mentre la chiusura ufficiale del round con l’ingresso di ulteriori fondi e nuovi investitori è prevista entro fine anno.

La nuova struttura societaria con la trasformazione in società per azioni servirà ad un rafforzamento del progetto Ermes Cyber Security SPA in ambito internazionale, unitamente alle nuove risorse raccolte. Saranno eseguiti importanti investimenti sul prodotto e la ricerca in ambito cyber, da sempre tratto distintivo di questa realtà pluripremiata, nonché su comunicazione e marketing al fine di ottenere un posizionamento sempre più rilevante a livello Europeo ed internazionale.

Ermes Cyber Security Team

Dopo la chiusura di un round di finanziamento del valore un milione di euro nel 2021, sale così a oltre 4,5 milioni di euro il totale raccolto dalla scaleup, in attesa della chiusura ufficiale e l’entrata di altri investitori nel round di Serie A entro dicembre 2023. Il nuovo consiglio di amministrazione sarà composto da Hassan Metwalley, fondatore e CEO dell’azienda, Simone Cremonini per Sinergia Venture Fund e Remo Ricci, top manager con esperienze rilevanti in ambito ICT internazionale, nominato nuovo presidente del CdA.

“In un mondo in cui il web è diventato una parte essenziale della nostra vita personale e lavorativa, proteggere la navigazione, i dati e la privacy è di fondamentale importanza.  Ermes si impegna ogni giorno per fornire alle aziende e alle persone gli strumenti necessari per lavorare e vivere in modo sicuro, difendendole dagli attacchi cyber come phishing, furto di credenziali o frodi sempre più evoluti e targettizzati. Il nostro obiettivo è far diventare Ermes un esempio di successo nel settore dell’IT e del software, dimostrando come sia possibile realizzare grandi progetti partendo dall’Italia e offrendo ai talenti l’opportunità di contribuire a iniziative ambiziose e globali, scegliendo di rimanere o trasferirsi nel nostro Paese”, commenta Hassan Metwalley, CEO e Co-founder di Ermes Cyber Security SPA

“Tutte le aziende, e maggiormente le medie e grandi imprese, affrontano oggi sempre più sfide al loro business legate alla sicurezza informatica, intesa a 360 gradi, incluse minacce come il phishing, il ransomware e altre minacce associate alla navigazione web da parte dei loro dipendenti. Devono proteggere i propri dati sensibili, la proprietà intellettuale, i sistemi con cui gestiscono vendite, clienti, produzione, prevenire attacchi di malware e frodi online. Queste sfide rendono il settore della cybersecurity come uno dei più interessanti per noi come investitori, ed in Ermes Cybersecurity abbiamo trovato l’azienda italiana con il miglior prodotto disponibile per affrontare e risolvere le minacce insite nella navigazione web degli utenti, unita ad una squadra di talenti di livello eccezionale”, spiega Simone Cremonini, Managing Partner di Sinergia Venture Fund.

“Ermes Cyber Security si aggiunge al portafoglio di scale-up del nostro fondo e conferma, per il potenziale che questa azienda esprime, la nostra strategia focalizzata su scale-up b2b2 dal forte potenziale di crescita in Italia ed all’estero”, prosegue Giacomo Picchetto, Managing Partner di Sinergia Venture Fund.

Hassan Metwalley, CEO e co-founder Ermes

“Siamo entusiasti di questa ulteriore conferma del significativo percorso di sviluppo di Ermes Cyber Security. Spin-off del Politecnico di Torino e giovane azienda cresciuta all’interno dell’incubatore I3P, Ermes rappresenta un ottimo esempio di valorizzazione dei risultati della ricerca in un settore strategico e di grande valore per il sistema industriale italiano”, sottolinea Giuseppe Scellato, Presidente dell’I3P.

Ermes Cyber Security nasce da un’idea di Hassan Metwalley all’interno dell’incubatore I3P del Politecnico di Torino nel 2018 e, grazie alla sua architettura innovativa e ai suoi algoritmi di AI brevettati, offre una protezione dinamica contro le minacce del browser basate sul reale comportamento di un sito (garantendo così una protezione complessiva real-time del 99% sul web).

Vincitrice del primo premio del Italian Master Startup Award (IMSA), oggi Ermes è anche l’unica realtà italiana ad aver ricevuto il FIC 2022 Startup Award legato al mondo cybersecurity oltre a tutta una serie di riconoscimenti internazionali. Le soluzioni diversificate ideate da Ermes proteggono +30mila utenti sul loro browser e la inseriscono tra i leader mondiali della sicurezza web.

La tecnologia di Ermes è stata scelta da KPMG, Carrefour, Reale Mutua, Bonelli Erede, Sol Group e distribuita da TD Synnex, Attiva Evolution ed Icos a più di cinquanta partner in quattro diversi continenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore