Esercito: 33 Alpini ai XXIV Giochi Olimpici di Beijing 2022

Roma. Il Caporal Maggiore Scelto dell’Esercito Michela Moioli, campionessa olimpica in carica per lo snowboard cross, sarà la portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022, in programma dal 4 al 20 febbraio, che saranno inaugurati presso lo Stadio Nazionale di Pechino.

E’ la prima volta che un atleta dell’Esercito Italiano ha l’onore di rappresentare in qualità alfiere la squadra azzurra alle Olimpiadi. L’alpina Michela Moioli, arruolata dal 2013 presta servizio, come tutti gli atleti degli sport invernali dell’Esercito, presso il Centro Addestramento Alpino di Aosta, che vanta una lunga tradizione di campioni olimpici e mondiali.

Il saluto del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito al Caporal Maggiore Scelto Michela Moioli

“Gli sport invernali temprano corpo e mente ad ogni sfida, le stesse capacità che addestriamo noi ogni giorno nelle nostre unità operative; sono orgoglioso di vederti sfilare come alfiere all’apertura dei Giochi, pur essendo dispiaciuto per l’infortunio subito dalla formidabile Sofia Goggia, alfiere designato in precedenza, a cui va il mio augurio di rapida guarigione con la speranza di vederla trionfare con te sulle piste cinesi” – alcune delle parole dette dal Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, durante la video chiamata avuta con il Caporal Maggiore Scelto Michela Moioli. Ha poi concluso – “ a te e tutti gli altri campioni della delegazione italiana giunga il nostro supporto, calore e orgoglio. Tifiamo per voi!”

La compagine Italiana alle Olimpiadi di Beijing 2022 sarà composta da 118 atleti convocati dal CONI e dalle due Federazioni di riferimento (FISI / FISG) per larghissima parte provenienti dai Gruppi Sportivi Militari e di Stato.

Il Gruppo Sportivo dell’Esercito, con i suoi 33 atleti impegnati in 11 competizioni, sarà il più numeroso della delegazione italiana. Nell’anno in cui la Specialità degli Alpini compie i 150° anni dalla fondazione, gli atleti militari dell’Esercito portano con sé oltre alle capacità sportive i valori forti della Forza Armata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore