Esercito: Assetti specialistici della Brigata Aosta concludono l’esercitazione “Iron Shield”

Piazza Armerina (Enna). Assetti specialistici di scorta e di tutela delle Unità della Brigata “Aosta” hanno concluso, nei giorni scorsi, nella sede della base addestrativa di Piazza Armerina (Enna), l’esercitazione “Iron Shield”.

Il briefing pre missione

L’attività addestrativa, durata una settimana, è stata organizzata dal 5° Reggimento Fanteria e condotta in un contesto tattico ispirato al massimo realismo, con lo scopo di incrementare le capacità di scorta e tutela in ambiente operativo ostile e non permissivo, integrando le peculiari funzioni dei Close Protection Team con quelle dei Nuclei di supporto al combattimento del Genio, dell’Artiglieria e delle componenti logistiche (recupero, rifornimento e supporto sanitario).

Protezione e sicurezza si un’area, con un ferito a terra

L’impiego di partiti contrapposti, di nuclei di osservatori e di controllori e dei sistemi di simulazione ha consentito di realizzare una vasta e differenziata gamma di eventi addestrativi utili a migliorare la preparazione dei nuclei partecipanti.

Attività di esfitrazione

L’addestramento, organizzato e condotto nel pieno rispetto delle misure di prevenzione del contagio da Covid-19, ha consentito di consolidare e perfezionare la preparazione dei team, opportunamente selezionati e specificatamente formati per garantire la sicurezza del personale da proteggere in ogni tipologia di scenario operativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore