Esercito: Giuramento degli Ufficiali dell’11° Corso Allievi Ufficiali a Ferma Prefissata

TORINO. Ha avuto luogo presso l’Aula Magna di Palazzo Arsenale, sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, la cerimonia di Giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana dell’11° Corso Allievi Ufficiali a Ferma Prefissata.

Durante un momento del Giuramento

Il Generale D’Ubaldi, rivolgendosi ai giurandi, dopo aver sottolineato la solennità dell’evento, ha rinnovato agli Ufficiali l’esortazione: “Avete scelto di essere parte di quel selezionato numero di cittadini cui il Paese chiede lealtà e dedizione nel servizio. Sono certo che saprete compiere fino in fondo l’alta missione che oggi vi viene affidata e vi auguro, con sincero affetto, ogni migliore fortuna”.

Il Gen. D. Mauro D’Ubaldi nel corso del suo intervento introduttivo

Il Corso applicativo, suddiviso in due moduli della durata di tredici settimane, ha lo scopo di fornire ai Tenenti in Ferma Prefissata del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito, del Corpo di Commissariato e del Corpo di Sanità e Veterinaria, una preparazione tecnica professionale “di indirizzo” per svolgere, con autonomia professionale e consapevolezza, attività dirette alla progettazione, studio, ricerca, procurement, valutazione e consulenza nei diversi contesti organizzativi ed operativi dell’Esercito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore