Esercito: Paracadutisti Folgore di Bracciano a Monteromano per esercitazione a fuoco “Drago 1-2024”

MONTEROMANO. Il 185º reggimento Artiglieria paracadutisti “Folgore” di Bracciano al campo d’arma presso il Poligono di Monteromano.

Batteria su obice FH-70

Si è conclusa nei giorni scorsi, presso il Poligono militare di Monteromano, l’esercitazione a fuoco “Drago 1-2024” condotta dal 185° reggimento Artiglieria paracadutisti “Folgore” mirata ad implementare le tecniche, le tattiche e le procedure tipiche dell’Artiglieria paracadutisti per il supporto di fuoco indiretto alla Brigata “Folgore”.

Esercitazione

L’esercitazione, rappresenta per i Diavoli Gialli del 185° Reggimento un importante momento addestrativo finalizzato a consolidare e perfezionare le procedure, le capacità operative e la sincronizzazione di tutte le componenti che appartengono al sistema complesso dell’Artiglieria Paracadutisti, nell’ambito delle operazioni avioportate.

Batteria su obice FH-70

Il 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”, ricostituito nella sede di Bracciano il 1 luglio 2013, quale unità di supporto di fuoco della Brigata Paracadutisti “Folgore”, consolida così procedure, tecniche e tattiche favorendo al tempo stesso la formazione del personale più giovane.

Tiro con Mortaio pesante da 120mm

Hanno partecipato all’esercitazione anche assetti del 52° Reggimento Artiglieria Terrestre, 3° Reggimento Supporto al Targeting “Bondone”, 8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio” ed un elicottero UH90 del 7° Reggimento AVES “Vega”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore