EUNAVFOR ATALANTA: al Portogallo il comando della missione anti-pirateria dell’Unione Europea

Lisbona. A qualche settimana dalla presidenza portoghese dell’Unione Europea, il Capitano di Vascello José Diogo Pessoa Arroteia prenderà il comando della Forza marittima europea, presente al largo della Somalia (EUNAVFOR Atalanta), incaricata di combattere la pirateria marittima.

José Diogo Pessoa Arroteia, 52 anni, è specializzato nelle comunicazioni. Ha diretto il Centro integrato di formazione e valutazione navale.

Il portoghese eserciterà le proprie funzioni a bordo della nave ammiraglia dell’operazione, la “Reina Sofia” dell’Armada spagnola, per un periodo di quattro mesi (fino alla fine di marzo).

La Reina Sofia in navigazione

Sarà accompagnato da una squadra di cinque marinai e ufficiali della Marina portoghese che formeranno il suo staff.

La “Reina Sofia” è una Fregata della classe “Santa Maria”.

Viene impiegata nelle operazioni di controllo marittimo e nella protezione delle portaerei.

L’operazione dovrebbe subire un’evoluzione l’anno prossimo con un’estensione dei suoi compiti alla lotta contro il traffico di droga e di armi, nonché un’estensione della sua zona di operazioni (soprattutto verso il sud dell’Oceano Indiano).

La discussione in seno alle istanze europee prosegue per avallare questi cambiamenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore