Guardia di Finanza: domani a Roma la sottoscrizione di un accordo di lavoro tra il Corpo e la Procura europea (EPPO) per la formazione dei magistrati e dei funzionari di polizia

ROMA. Il Comandante Generale della Guardia di finanza, Gen. C.A. Andrea De Gennaro, ed il Procuratore Capo della European Public Prosecutor’s Office (EPPO), Dott.ssa Laura Codruta Kövesi, sigleranno domani un importante accordo creato per lo sviluppo di attività formative da svolgersi nell’ambito del progetto “EPPO Academy”.

Il Comandante Generale della GDF – Gen. C.A. Andrea De Gennaro

All’evento, che avrà luogo presso la Scuola di Polizia Economico-Finanziaria di Ostia (Roma), presenzierà il ministro dell’Economia e delle Finanze, On. Giancarlo Giorgetti, e vedrà altresì la partecipazione di altre Autorità del mondo politico e istituzionale.

L’ingresso della Scuola PEF di Ostia

Il citato progetto condotto dalla Procura europea ha quale principale obiettivo quello di ampliare e consolidare i rapporti tra il Corpo della Guardia di finanza e la EPPO stessa, ciò tramite un dettagliato protocollo all’interno del quale è stato previsto un quadro di riferimento che darà avvio ad iniziative di capacity building – su materie di specifico interesse – rivolte a magistrati nonché a funzionari di polizia dei Paesi membri, oltre che della stessa Procura che ha sede in Lussemburgo.

La cerimonia protocollare sarà susseguita da un’intensa giornata di lavori organizzata nell’ambito della riunione plenaria dei Procuratori europei delegati, alla quale prenderanno parte anche numerosi frequentatori dei corsi svolti all’interno della Scuola di Polizia Economico Finanziaria, oltre al personale dei Reparti del Corpo interessati da indagini delegate da EPPO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore