Guardia di Finanza e Polizia Stradale: servizi di scorta per la distribuzione del vaccino anti COVID-19

Di Mariateresa Levi

Ancona. Quattordici lotti del vaccino Pfizer, attualmente impiegato per la campagna nazionale di profilassi anti COVID-19, sono sbarcati nottetempo all’aeroporto di Falconara Marittima (Ancona).

Il trasporto di vaccini Pfizer anti Covid–19 da parte della GDF

Il preziosissimo carico di vaccini, destinato agli ospedali di Ancona, Civitanova Marche, Jesi, Camerino, Fermo, San Benedetto del Tronto, Fossombrone nonché ad altri due nosocomi abruzzesi ed uno molisano, ha richiesto l’approntamento di uno specifico dispositivo di sicurezza costituito dal servizio-scorta.

Il locale Prefetto, in raccordo con il Questore della città dorica, lo ha affidato alle pattuglie della Guardia di Finanza ed quelle della Polizia Stradale le quali, in base alle loro peculiari competenze tecnico-operative, assicureranno il particolare servizio – da qui ai prossimi mesi – dal momento dello sbarco delle fiale negli spazi doganali aeroportuali sino ai loro punti di destinazione finali che, come noto, sono le varie strutture sanitarie pubbliche già individuate dal Ministero della Salute e che avranno l’importante compito di provvedere alle attività di profilassi in favore della popolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore