Guardia di Finanza, operazione antidroga a Roma e Rieti: 9 arresti

Roma. La Guardia di Finanza di Roma ha eseguito, nelle province di Roma e Rieti, un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale capitolino nei confronti di 9 persone (8 in carcere e 1 ai domiciliari), responsabili della pianificazione di furti e rapine ai danni di Istituti di credito ed esercizi commerciali, nonché parallelamente coinvolte in attività di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Operazione antidroga della Guardia di Finanza

Coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, gli specialisti del GICO del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno smantellato il gruppo riconducibile a un pluripregiudicato affermatosi nel panorama criminale romano poiché coinvolto, nel corso degli anni, in notori fatti di cronaca.

Come ricostruito nel corso delle indagini, l’uomo ha continuato a pianificare meticolosamente l’esecuzione di reati che non sono stati portati a compimento grazie all’intervento delle Fiamme Gialle.

Le investigazioni hanno poi consentito di dimostrare come i reati contro il patrimonio non costituissero l’unico settore criminale di interesse, essendo affiancato dal remunerativo commercio di stupefacenti.

Anche in questo ambito, l’intervento dei Finanzieri consentiva di arrestare, nel novembre 2017, due persone trovati in possesso di circa un chilo di cocaina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore