Catalogna, schiaffo giuridico agli indipendentisti

Barcellona. Schiaffo giuridico per gli indipendentisti catalani. Il Consiglio di Garanzia Statutaria ha dichiarato incostituzionale e antistatutaria la decisione della Generalitat catalana relativa alla disposizione di bilancio per svolgere il referendum.

Una manifestazione di indipendentisti catalani a Barcellona.

La decisione che è stata presa all’unanimità però non è vincolante.

La risoluzione del Consiglio ricorda che la competenza per la regolarizzazione e l’autorizzazione a svolgere un referendum corrisponde, esclusivamente, allo Stato.

La battaglia tra indipendentisti e anti indipendentisti ora, dunque, oltre che politica si fa giuridica

Il Governo di Carles Puigdemont non è obbligato a seguiore quanto stabilito dal Consiglio ma potrà decidere se proporre eventuali emendamenti per adattare i bilanci alla raccomandazione del Consiglio.

Ma, a quanto appare, la strada che Puigdemont seguirà è quella di proseguire sulla strada del referendum.

Autore