Leonardo: firmato un contratto di fornitura dei C-27J Spartan all’Azerbaijan. Il velivolo è in grado di svolgere diverse tipologie di missioni in ambito di Difesa e di Protezione civile

ROMA. E’ sempre più forte la collaborazione commerciale fra Italia ed Azerbaijan.

I due Paesi hanno firmato un contratto per la fornitura del C-27J Spartan nell’ambito della visita di una delegazione azera in Italia alla presenza di rappresentanti dei ministri della Difesa dei due Paesi.

Un C-27J Spartan

Inizialmente legata ai settori energetici, la collaborazione tra Italia e Azerbaigian si estende anche ai prodotti dell’industria della Difesa grazie al prezioso contributo offerto dal gruppo di lavoro del Ministero italiano.

Il programma di acquisto del C-27J di Leonardo, velivolo da trasporto tattico che ha maturato una pluriennale esperienza nei più sfidanti scenari operativi, è stato perfezionato nell’ambito di un tavolo tecnico tra il Ministero della Difesa del nostro Paese e di quello azero.

L’intesa si inserisce nell’ambito dell’ampio programma di ammodernamento delle Forze Armate azere che guardano con sempre maggiore interesse ai prodotti dell’industria italiana.

Impiegato nei contesti geografici, ambientali e operativi più sfidanti, il C-27J Spartan di Leonardo è un velivolo in grado di svolgere diverse tipologie di missioni in ambito di Difesa e di Protezione civile.

La vasta esperienza operativa accumulata presso varie Forze Aeree nel mondo lo rende il velivolo ideale per missioni di trasporto militare, aviolancio di paracadutisti e materiali, supporto tattico alle truppe nell’ultimo miglio”, operazioni dei Corpi speciali, assistenza umanitaria e supporto alle popolazioni colpite da disastri ambientali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore