Libano, giornata dedicata alla donazione del sangue a favore della Croce Rossa

Shama (Libano). Giornata dedicata, oggi, alla donazione del sangue a favore della Croce Rossa della città di Tiro nel Sud del Libano.

Un momento della donazione di sangue

L’evento si è svolto presso il comando del Settore Ovest di UNIFIL a guida italiana su base Brigata Paracadutisti “Folgore”.

Il Force Commander e Head of Mission Generale Bery, con il Generale Rodolfo Sganga comandante del Settore Ovest di UNIFIL, insieme ad oltre 120 peacekeeper di UNIFIL e dei militari delle Forze Armate Libanesi (LAF) hanno voluto partecipare all’importante iniziativa, donando il proprio sangue.

L’arrivo del Force Commander e Head of Mission Generale Bery, con il Generale Rodolfo Sganga comandante del Settore Ovest di UNIFIL

La donazione di sangue, oltre che a rappresentare un dovere civico è un gesto concreto di solidarietà, semplice per chi dona, ma fondamentale per quanti stanno soffrendo e per i quali ricevere una donazione può rappresentare, a volte, l’unica possibilità di sopravvivenza.

La disponibilità di adeguate scorte di sangue è un patrimonio collettivo cui, donne, uomini, giovani, vecchi, bambini, compresi noi stessi e le persone che ci sono più care può attingere in caso di necessità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore