Marina Militare: La Scuola Sottufficiali di Taranto ha organizzato un Open Day via web per i futuri marescialli

TARANTO. La Scuola Sottufficiali di Taranto accoglierà virtualmente i giovani interessati a intraprendere la carriera di maresciallo della Marina Militare. L’incontro si svolgerà sabato 18 maggio, tramite una piattaforma online, così da tutta Italia chiunque voglia conoscere il mondo della Marina Militare e, in particolare la Scuola di Taranto, potrà partecipare collegandosi via web, senza alcuna prenotazione.

Gli allievi della Scuola di Taranto

Durante l’Open day, i visitatori virtuali avranno l’opportunità di interagire con neo-marescialli del terzo anno accademico e allievi marescialli di seconda classe, i quali condurranno un tour dell’Istituto, illustrandone le peculiarità formative, le diverse opportunità di carriera e le modalità di ammissione alla prima classe del 27° corso Ruoli Normali Marescialli. Per l’anno 2024 i posti a concorso sono 191, di cui 170 del Corpo Equipaggi Militari Marittimi e 21 del Corpo delle Capitanerie di Porto. Il bando rimarrà aperto fino al 24 maggio 2024.

I turni di accesso all’Open day virtuale di sabato 18 maggio sono i seguenti:

  • alle ore 15:00, alle ore 16:00 e alle ore 17:00
  • alle ore 15:15, alle ore 16:15 e alle ore 17:15
  • alle ore 15:30, alle ore 16:30 e alle ore 17:30

Link di accesso reperibili sul sito della Marina Militare.

La Scuola Sottufficiali di Taranto, intitolata alla Medaglia d’Oro al Valor Militare, Lorenzo Bezzi, si presenta come un moderno campus universitario con larghi viali, palazzine ed infrastrutture immerse nel verde.

L’attività formativa della Scuola assolve la funzione relativa all’educazione, intesa a sviluppare le qualità etiche e militari, a far acquisire conoscenze marinaresche e a migliorare le attitudini fisiche; nonché quella relativa all’istruzione, intesa a completare le conoscenze specialistiche, l’educazione civica e la cultura del personale frequentatore, assicurando, per il ruolo Marescialli, una formazione di livello universitario.

In particolare, al termine del corso, gli Allievi Marescialli conseguono la Laurea triennale in “Scienze e Gestione delle Attività Marittime” ovvero la Laurea “Infermieristica” o “Informatica e Comunicazione Digitale” con Università degli Studi di Bari (UNIBA) o “Ingegneria Industriale e dei Sistemi Navali” con il Politecnico di Bari (POLIBA).

La Scuola, inoltre si occupa della formazione dei ruoli graduati e truppa di tutte le categorie (ad eccezione dei Tecnici Motoristi e Nocchieri di Porto che svolgono le attività formative presso Mariscuola La Maddalena) e dell’erogazione di tutti i corsi di aggiornamento previsti nella loro carriera.

Il Comando della Scuola è retto da un ufficiale ammiraglio che esercita l’alta direzione delle attività della Scuola e sovrintende alla formazione degli allievi e dei frequentatori dei corsi.

La Scuola Sottufficiali di Taranto nasce il nel 1947. Il Comando fu costituito a bordo di Nave Cadorna, il cui Comandante venne così a rivestire il doppio incarico di Comandante dell’Unità e di Comandante delle Scuole C.E.M.M. di Taranto.

Nel 1949, la Scuola lasciò Nave Cadorna, all’ormeggio a Taranto, per trasferirsi in località Capo San Vito dove oggi è presente con la nuova denominazione di Scuola Sottufficiali di Taranto (Mariscuola Taranto). La Scuola dipende, come tutti gli Istituti di formazione della Marina, dal Comando Scuole della Marina (Maricomscuole) con sede ad Ancona.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio Concorsi della Scuola Sottufficiali di Taranto 099.7756190 (lunedì – giovedì 10.00 – 12.00 e 14.00–16.00 e venerdì 10.00 – 12.00) oppure invia una email a mariscuola.ta.info@marina.difesa.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore