MARINA MILITARE, ONLINE IL CONCORSO PER I FUTURI PROFESSIONISTI DEL MARE

di Pina Greco. Pubblicato il nuovo concorso per 1920 Volontari in Ferma Prefissata annuale sulla Gazzetta Ufficiale nr. 63 del 22.8.2017.

Anche quest’anno i VFP1 potranno accedere alle Forze Speciali e alle Componenti Specialistiche (incursori, anfibi, palombari, sommergibilisti e componente aeromobili).

C’è tempo fino al 26 settembre 2017 per presentare domanda ed avere la possibilità di entrare nelle strutture di formazione e addestramento della Marina Militare che rappresentano “palestra di vita”, con codici comportamentali basati su valori imprescindibili, sullo spirito di squadra, sul rispetto dell’ambiente, sull’assistenza al prossimo e alla collettività, assumendo delle precise responsabilità.

I VFP1 sono sottoposti ad un iter formativo per favorire l’acquisizione di un livello di formazione militare di base, essenziale per l’impiego del personale presso le basi a terra e a bordo delle unità navali; al termine della breve esperienza, hanno la possibilità di partecipare all’arruolamento nei Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale (VFP4), che prevede una fase di formazione professionale teorica, della durata di circa 6 mesi, presso le Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalene oppure presso i reparti operativi, avvicendata da un tirocinio pratico di addestramento a bordo delle navi.

I volontari della ferma prefissata sono impiegati in attività operative e addestrative della Marina e del Corpo della Capitaneria di Porto, nonché negli enti interforze, sia sul territorio nazionale sia all’estero.

Autore