MBDA: firmato il contratto per l’aggiornamento di mezza vita dei missili SCALP per l’Aeronautica Militare ellenica

ATENE. Il contratto è stato firmato dall’Ammiraglio Aristeidis Alexopoulos, Direttore Generale per gli investimenti nella Difesa e gli Armamenti del Ministero della Difesa nazionale greco, ed Eric Béranger, Chief Executive Officer di MBDA.

Il contratto riguarda i missili SCALP dell’Aeronautica Militare ellenica (HAF – Hellenic Air Force) e include la fornitura di prodotti per la pianificazione della missione, la manutenzione e l’assistenza tecnica. L’accordo consentirà di prolungare la superiorità operativa del missile contro minacce future.

Éric Béranger, CEO MBDA

Eric Béranger, CEO di MBDA, ha dichiarato: “Questo contratto ha un significato particolare per MBDA, a 55 anni dalla firma del nostro primo contratto per l’Exocet con la Grecia. Da allora, il nostro impegno non è mai venuto meno e siamo molto onorati di questa ulteriore espressione di fiducia da parte dell’Aeronautica Militare ellenica nei confronti di MBDA per l’aggiornamento di mezza vita degli SCALP. Questo rafforza ancora di più il nostro impegno a continuare a fornire capacità sovrane chiave, che garantiscono le migliori soluzioni per soddisfare i requisiti delle Forze Armate elleniche”.

Il missile SCALP equipaggia attualmente i velivoli Mirage 2000-5 e i Rafale dell’Aeronautica greca.

Firmato il contratto per l’aggiornamento di mezza vita dei missili SCALP per l’Aeronautica Militare ellenica

I missili interessati da questo ammodernamento di mezza vita fanno parte del primo pacchetto di armamento per il Mirage 2000-5.

Un contratto per ulteriori missili SCALP è stato sottoscritto dalla Grecia come parte del pacchetto di armamento per i 18 Rafale ordinati nel 2021 e per gli altri sei Rafale richiesti nel 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore