Polizia di Stato: a Cagliari operazione “Alto Impatto”. Arrestate 6 persone per spaccio di stupefacenti e sequestrati 15 mila euro in contanti

CAGLIARI. La Polizia di Stato ha arrestato sei persone presunte responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti durante la vasta operazione di controllo del territorio nei quartieri di San Michele, Is Mirrionis e Sant’Elia.

L’operazione ad Alto Impatto è iniziata all’alba e si conclusa nel tardo pomeriggio di ieri.

Cento gli operatori della Polizia di Stato che sono stati impegnati sotto il coordinamento della Squadra Mobile di Cagliari.

L’attività di prevenzione era finalizzata al contrasto delle attività di spaccio di stupefacenti, alla ricerca di armi e al controllo delle occupazioni abusive. Sono state eseguite cinquanta perquisizioni domiciliari e diversi controlli amministrativi in esercizi pubblici. Oltre duecento le persone identificate.

Durante i controlli nel quartiere di Sant’Elia, sono stati tratti in arresto in flagranza due persone, un uomo e una donna, rispettivamente di 27 e 26 anni. La coppia deteneva in casa circa venti grammi di marijuana, oltre al materiale per il confezionamento della droga, e 8.500 euro in contanti.

Un momento dell’operazione

I due sono stati messi agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata di domani.

Altre tre persone sono state arrestate in flagranza nel quartiere di Is Mirrionis, perché colti nella flagranza del reato di spaccio di eroina e cocaina. Si tratta di due uomini di 37 e 24 anni e di una 59enne. Ai tre sono stati sequestrati anche 3.500 euro in contanti. Si trovano ora nel carcere di Uta.

Sempre nel quartiere Is Mirrionis, la polizia ha arrestato in flagranza per spaccio un uomo di 67 anni, che deteneva in casa circa sessanta grammi tra eroina e cocaina, già suddivise in duecento dosi, trovate nascoste all’interno di una stampante. A L’uomo sono stati sequestrati anche due mila euro in contanti. Anche il 67enne è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Durante le perquisizioni effettuate negli spazi comuni di alcuni palazzi dei due quartieri, sono state rinvenute e sequestrate a carico di ignori 80 dosi di cocaina ed eroina.

Hanno partecipato all’operazione gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Abbasanta, del Nucleo Cinofili della Questura di Oristano, del Gabinetto Regionale Polizia Scientifica e il nucleo Cinofili antidroga della Guardia di Finanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore