REAS: torna la fiera internazionale su emergenza e soccorso, cresce il settore antincendio

MONTICHIARI (BRESCIA). Segnali molto positivi per “REAS 2023”, ventiduesima edizione della grande fiera internazionale su emergenza, protezione civile, primo soccorso e antincendio, che si svolgerà all’inizio di ottobre, presso il Centro Fiera di Montichiari (Brescia).

A cinque mesi dall’apertura, le prenotazioni per l’area espositiva si avviano con grande anticipo verso il sold out.

Ciò conferma il trend in crescita dell’edizione 2022, che vide la presenza di oltre 240 aziende, enti e associazioni provenienti dall’Italia e da altri 19 Paesi.

“I dati a nostra disposizione sono chiari: la prossima edizione di REAS si avvia verso il tutto esaurito”, ha confermato Ezio Zorzi, direttore generale di Centro Fiera.

“Gli ottimi risultati del salone dell’anno scorso hanno infatti favorito la riconferma di tutte le principali aziende italiane ed estere già presenti, a cui si stanno aggiungendo nuovi espositori con una significativa crescita dell’area dedicata al settore delle tecnologie e dei mezzi antincendio. Il nostro salone è un punto di riferimento imperdibile anche per i maggiori players internazionali del settore, che partecipano con l’obiettivo di conoscere meglio e di presidiare il mercato italiano”.

Il programma di “REAS 2023” conferma il suo format vincente.

REAS 2023

Innanzitutto, nei padiglioni del Centro Fiera saranno esposte tutte le ultime novità tecnologiche, come nuovi prodotti e apparecchiature per gli operatori del primo soccorso, veicoli speciali per l’emergenza e l’antincendio, sistemi elettronici e droni per interventi in caso di catastrofi naturali e anche ausili per persone con disabilità.

Parallelamente, nelle tre giornate del salone è previsto un ampio programma di convegni e seminari, che offrirà ai visitatori un’importante opportunità di formazione e di aggiornamento professionale. Sono già in fase di preparazione, infatti, numerose conferenze, tavole rotonde, sessioni dimostrative, corner tematici e contest, che vedranno coinvolti relatori di spicco e rappresentanti di istituzioni, enti, corpi dello Stato e associazioni.

“Per gli operatori e i volontari, anche quest’anno la visita in fiera significherà investire nella propria formazione in ambito tecnico, operativo e normativo”, ha sottolineato il direttore generale Zorzi.

“Quest’anno il programma di convegni e seminari sarà caratterizzato da un’ulteriore crescita quantitativa e qualitativa della proposta formativa, che si rivela essenziale per chi fa parte di realtà inserite nel protocollo nazionale di gestione dell’emergenza”.

Tra gli appuntamenti già confermati, vi sono un convegno proposto dal Dipartimento nazionale della Protezione Civile, una tavola rotonda sui risultati dell’ultima campagna antincendio boschivo e anche la seconda edizione del photo contest sul tema “Gestione dell’emergenza: il valore del lavoro di squadra”.

REAS, la fiera internazionale su emergenza e soccorso

“REAS” è organizzato dal Centro Fiera di Montichiari, in partnership con Hannover Fairs International GmbH e con “Interschutz”, la fiera specializzata leader a livello mondiale che si svolge ogni quattro anni a Hannover (Germania).

Anche quest’anno, il salone avrà numerosi patrocini da Enti, Regioni, Corpi dello Stato e Associazioni attivi nel sistema italiano di gestione dell’emergenza, molti dei quali saranno presenti con propri stand per illustrare attività e iniziative. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti, previa la registrazione online che sarà attivata nelle prossime settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore